2 dic 2021

Roma, si ferma anche El Shaarawy: contro l'Inter sarà emergenza per Mourinho

La partita di Bologna non ha portato soltanto una sconfitta, ma ha anche aggravato il bilancio degli indisponibili in casa giallorossa

ada cotugno
Sport
Anche El Shaarawy è tra gli infortunati della Roma
Anche El Shaarawy è tra gli infortunati della Roma

Roma, 2 dicembre 2021- La grande sfida contro l'Inter si avvicina nel modo peggiore per la Roma: la partita di Bologna non ha portato soltanto una sconfitta, ma ha anche aggravato il bilancio degli indisponibili in casa giallorossa. Mourinho ritroverà la sua ex squadra senza molti dei titolari e con una panchina ridotta all'osso dopo l'infortunio subito da Stephan El Shaarawy nel corso dell'ultima partita, l'ennesimo in questa stagione sfortunata.

Le condizioni di El Shaarawy

Il giocatore non è uscito dal campo nel modo migliore nella trasferta di Bologna, diventata funesta sotto tutti i punti di vista. Questa mattina il giocatore si è sottoposto a visite mediche più approfondite e la risonanza magnetica ha evidenziato una lesione al polpaccio destro, un problema sicuramente non grave ma che lo costringerà a stare a riposo almeno una settimana. Le sue condizioni verranno valutate dallo staff medico della Roma durante ogni allenamento, ma è davvero difficile che il Faraone possa prendere parte alla sfida con l'Inter, cruciale non soltanto per i giallorossi ma anche per la lotta al titolo del campionato.

Tante assenze in vista dell'Inter

Contro i nerazzurri sarà una sfida particolare, soprattutto per Jose Mourinho. Proprio con l'Inter il portoghese ha raggiungo il punto più alto della sua carriera vincendo il triplete nel 2010: da allora lo Special One conserva nel cuore quei colori, ma adesso che siede sulla panchina della Roma dovrà fare i conti con il suo passato e cercare di portare a casa tre punti pesantissimi. Dovrà compiere questa missione senza alcuni dei suoi titolari, con una squadra a mezzo servizio e qualche riserva da reinventare. Contro l'Inter non ci sarà appunto El Shaarawy, Pellegini (infortunato), Afena-Gyan ancora positivo al Covid e neanche Abraham, squalificato dopo il giallo rimediato a Bologna. Mourinho sfrutterà questi giorni per sperimentare nuovi moduli e idee, cercando di trarre il meglio da un'emergenza da bollino rosso.

Leggi anche - Inter cooperativa del gol: 13 giocatori diversi in rete

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?