Carles Perez con la maglia del Barcellona
Carles Perez con la maglia del Barcellona

Roma, 27 gennaio 2020- Il derby è ormai archiviato e alla Roma non resta che concentrarsi per concludere al meglio questa sessione di calciomercato. Mancano davvero pochi giorni al gong e i giallorossi a breve abbracceranno due nuovi arrivati: oggi pomeriggio infatti è stato ufficializzato l'acquisto di Roger Ibanez, preso dall'Atalanta con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

"Sono troppo contento di essere qua" ha dichiarato il giocatore brasiliano subito dopo aver terminato le visite mediche di rito. "La Roma ha tutto quello che voglio, ha il nome, la squadra grandissima. Penso che mi troverò bene. E’ stato un anno di esperienza, sono migliorato molto. Adesso mi trovo molto bene per giocare nella Roma. Ho la tecnica, un salto alto, sono forte di testa, ma devo giocare per farlo vedere. Ho giocato anche come centrocampista prima di essere difensore. Ho parlato già con Fonseca e ha detto tante cose che mi sono piaciute tanto".

Per domani sera attorno alle 20:00 è atteso anche l'arrivo di Gonzalo Villar, il secondo colpo messo a segno nel giro di pochi giorni. Anche per lui è prevista la sosta a Villa Stuart nelle prossime ore, prima di approdare a Trigoria per conoscere i suoi nuovi compagni di squadra. Si complica invece la trattativa che dovrebbe portare alla roma anche Carles Perez: l'affare era praticamente concluso in mattinata, con il Barcellona che aveva accettato l'offerta dei giallorossi di circa 13 milioni di euro, una cifra molto vicina alle pretese degli spagnoli di 15 milioni

Ma in serata i blaugrana hanno insistito sull'inserimento del diritto di recompra all'interno del contratto del giocatore, una clausola che però non piace alla dirigenza della Roma che l'aveva già rifiutata in un primo incontro. Il Barcellona però potrebbe decidere di non autorizzare le visite mediche per Perez che farebbero quindi saltare l'intera trattativa. Domani i giallorossi incontreranno una delegazione el club spagnolo per discutere di questo dettaglio di non poco conto e trovare l'ennesimo accordo per concludere la tripletta dei nuovi arrivi.