Esultanza del Parma
Esultanza del Parma

Parma, 13 gennaio 2020 - Il Parma batte 2-0 il Lecce nel “Monday Night” e riscatta il 5-0 subito settimana scorsa contro l’Atalanta. La ripresa termina con il risultato ad occhiali, mentre nel secondo tempo Iacoponi e Cornelius sbloccano il risultato. Con questi tre punti, gli uomini di D’Aversa chiudono il girone d’andata a 28, a -1 dalla zona Europa League. Altresì, quelli di Liverani incappano nel quarto ko di fila e restano a +1 sulla zona retrocessione.

Serie A: risultati e classifica

Cronaca. Primo tempo sottotono tra Parma e Lecce, il risultato resta ad occhiali. Al 13’ i padroni di casa si rendono pericolosi con Kucka, il suo colpo di testa in tuffo termina non molto lontano dalla porta difesa da Gabriel. Da segnalare l’ottimo cross di Gagliolo nell’occasione. Il Lecce risponde solo con tiri dalla distanza: al 17’ Falco ci prova e Sepe blocca senza sussulti, mentre al 25’ il copione si ripete con le stesse modalità. Sessanta secondi e gli ospiti tentano ancora la sorpresa dalla lunga distanza, ma il tiro di Mancosu termina altissimo rispetto al bersaglio grosso.

La ripresa regala senza dubbio più emozioni rispetto al primo tempo e il Parma trova anche i gol da tre punti: Iacoponi e Cornelius giustiziano il Lecce. Al 51’ i ducali si rendono pericolosi con il solito Kucka, Gabriel è attento e con una mano respinge la minaccia in calcio d’angolo. Due minuti e giunge la risposta del Lecce, Mancosu dalla distanza impegna Sepe, che devia la sfera in corner. Altri quattro giri di lancette e il match si sblocca: Hernani pennella dalla bandierina e Iacoponi, con un preciso colpo di testa, trova il vantaggio per gli uomini di D’Aversa. Subito il gol, il Lecce cerca di pervenire al pareggio al 59’ con Mancosu, Gagliolo s’immola e la sfera termina in corner. Gli ospiti riprovano al 65’ con Falco, Sepe si distende e blocca in due tempi. Il minuto 72 è ancora fatale al Lecce: il Parma raddoppia con il neo entrato Cornelius, abile a depositare al volo in fondo al sacco, dopo la traversa colpita da Kucka di testa. Gli ospiti, subito il nuovo svantaggio, non si perdono d’animo, anzi al 74’ vanno vicini all’1-2 con la traversa scheggiata da Lapadula. Nel finale il Parma sfiora il 3-0 con Kulusevski, che spara alto rispetto alla porta di Gabriel. Lo stesso portiere ex Milan è abile, negli ultimi minuti, ad evitare il gol a Gervinho. Il Parma, come detto, porta a casa la vittoria e chiude il girone d’andata al settimo posto con 28, a -1 dalla zona Europa League. Al contrario, quarto ko per il Lecce e un solo punto di vantaggio sulla zona rossa.

Tabellino

Parma-Lecce 2-0 57’ Iacoponi, 72’ Cornelius

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Grassi (76’ Scozzarella), Hernani (84’ Gervinho), Kucka; Kurtic, Inglese (70’ Cornelius), Kulusevski. Allenatore: Roberto D'Aversa

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Dell'Orco; Petriccione, Tachtsidis, Deiola (87’ Rispoli); Mancosu (64’ Lapadula); Babacar (78’ Vera), Falco. Allenatore: Fabio Liverani

Ammoniti: Hernani, Inglese, Bruno Alves, Darmian (P); Petriccione (L)

Arbitro: Michael Fabbri