Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

Napoli, 24 gennaio 2020 - Il Napoli per il riscatto dopo un girone d'andata complicatissimo, la Juventus per confermarsi saldamente in testa alla classifica. Diverse le motivazioni che animano le due squadre, ma stessa voglia, domani sera, di vincere il Sunday Night della 21esima giornata di Serie A. Reduci entrambi dal passaggio alle semifinali di Coppa Italia, azzurri e bianconeri si sfidano in quello che sarà il 74esimo incontro in casa dei primi per quanto concerne il campionato. Il bilancio è in perfetta parità, con 23 vittorie a testa e 27 pareggi. La Vecchia Signora tuttavia viene da due successi di fila al San Paolo, mentre il Napoli non festeggia dal 26 settembre 2015, quando mandò al tappeto gli acerrimi rivali per 2-1, grazie ai gol di Insigne e Higuain. 

Probabili formazioni 

Higuain che sarà uno degli ex della gara assieme al proprio allenatore, quel Maurizio Sarri che, per la prima volta dopo aver guidato gli azzurri, torna nel capoluogo campano da avversario. Il tecnico juventino deve fare a meno di Danilo, infortunatosi contro la Roma, ma ritrova Bentancur, di rientro dalla squalifica. L'uruguaiano affiancherà a centrocampo Pjanic e uno fra Matuidi e Rabiot, con il classe '87 leggermente favorito. Dietro si rivedrà de Ligt dopo la panchina in Coppa Italia, mentre in avanti è ballottaggio fra Ramsey e Douglas Costa per giocare assieme alla coppia Dybala-Ronaldo. Dall'altra parte, Rino Gattuso ha di nuovo a disposizione Mario Rui, ma è costretto a rinunciare a Koulibaly, Allan e Mertens. Tre assenze pesanti, con Di Lorenzo (e Hysaj a destra), Demme e Insigne pronti a non farli rimpiangere. 

Napoli (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. All. Gattuso. 

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Dybala, Ronaldo. All. Sarri. 

Dove vederla in tv 

La sfida è in programma domenica sera, 26 gennaio, alle ore 20:45, e sarà trasmessa da Sky, che manderà in onda l’evento su Sky Sport Uno (canale 201 del satellite e canali 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite e canali 473 e 483 del digitale terrestre). Gli abbonati potranno seguire la partita anche in diretta streaming attraverso Sky Go, su PC e notebook e su dispositivi mobili quali tablet e smartphone.