La disperazione di Koulibaly
La disperazione di Koulibaly

Napoli, 28 settembre 2019 - Le 3 partite in 7 giorni sono un grande alleato di un Napoli che schiuma rabbia dopo il tonfo casalingo di mercoledì contro il Cagliari. L'appuntamento per la caccia al riscatto degli azzurri è per domani alle 12.30 quando, ancora al San Paolo, si presenterà il Brescia di Eugenio Corini.

QUI NAPOLI - Oltre il danno la beffa: è questo lo spirito che si respira nello spogliatoio partenopeo, alle prese con un'emergenza difensiva. Contro la formazione lombarda saranno infatti assenti Maksimovic per infortunio e soprattutto Koulibaly, appiedato per 2 giornate dal giudice sportivo e stigmatizzato dalla stessa società, che non solo ha deciso di non presentare ricorso, ma che allo stopper senegalese rifilerà una multa salata. Troppo ingiuriose le espressioni rivolte all'arbitro Di Bello che, sventolando un sacrosanto rosso all'ex Genk, ne ha evidenziato ulteriormente l'inizio di stagione horror. Contro il Brescia toccherà quindi all'inedita coppia Manolas-Luperto, con Ghoulam e Malcuit sulle corsie e Ospina tra i pali. In mediana spazio a Zielinski ed Elmas, mentre sugli esterni, in compagnia del confermato Callejon, sarà dirottato Fabian Ruiz. Solo panchina quindi per Mertens e Insigne, dato che in attacco agirà il tandem tutto da collaudare Lozano-Milik.

QUI BRESCIA - Al 4-4-2 di Ancelotti, Corini risponde con il solito 4-3-1-2 che prevede Joronen in porta, Cistana e Chancellor al centro e Sabelli e Martella come terzini. In cabina di regia ci sarà Tonali, assistito da Bisoli e Dessena, con Spalek sulla trequarti a supporto di Donnarumma e Balotelli, che pare aver smaltito qualche fastidio fisico.

Le probabili formazioni

Napoli (4-4-2): Ospina; Ghoulam, Luperto, Manolas, Malcuit; F. Ruiz, Zielinski, Elmas, Callejon; Milik, Lozano. Allenatore: Ancelotti

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Martella, Chancellor, Cistana, Sabelli; Dessena, Tonali, Bisoli; Spalek; Donnarumma Al., Balotelli. Allenatore: Corini

Orario e in tv

La partita (fischio d'inizio alle 12.30) sarà trasmessa in diretta esclusiva su DAZN (visibile su Smart TV compatibili tramite l'app di DAZN oppure in streaming su PC, smartphone e tablet, sul portale www.dazn.com/it e, per gli utenti Sky che hanno aderito all'offerta Sky-DAZN, sarà disponibile anche sul canale satellitare DAZN1).

Statistiche e curiosità

Dirigerà il match Gianluca Manganiello di Pinerolo, con il quale il Napoli ha 3 precedenti: un pareggio (contro il Sassuolo) e 2 vittorie (contro Chievo e Frosinone).