Torreira (Ansa)
Torreira (Ansa)

Milano, 18 settembre 2020 – Archiviato con successo il secondo turno preliminare di Europa League (giovedì prossimo i rossoneri se la vedranno con i norvegesi del Bodo Glimt e se passassero anche questo turno affronterebbero ai playoff la vincente della sfida tra Besiktas e Rio Ave) e in attesa dell’esordio in campionato, fissato per lunedì a San Siro dove arriverà il Bologna, in casa Milan si resta vigili anche sul fronte del mercato: non è oramai più un mistero che la dirigenza rossonera sia alla ricerca di un centrocampista centrale e che in cima alla lista dei desideri ci sia Tiemoué Bakayoko. Trovare un’intesa definitiva con il Chelsea, proprietario del cartellino del francese, non sembra però almeno per il momento così semplice: i “Blues” chiedono infatti almeno 30 milioni per il riscatto futuro del giocatore mentre il Milan non vorrebbe spenderne più di 25. Per questo il club di via Aldo Rossi sta valutando altre alternative, tra le quali vi è anche Lucas Torreira. Nelle ultime ora, infatti, i rossoneri avrebbero sondato il terreno per arrivare all'ex Sampdoria - in uscita dall’Arsenal - che è però cercato anche dal Torino di Giampaolo che si è mosso da tempo.

Non sembra imminente, invece, l’arrivo di un possibile vice di Zlatan Ibrahimovic anche se si sta facendo largo un’ipotesi suggestiva per l’attacco rossonero: il Lione, che è interessato all’acquisto di Lucas Paquetà – valutato dal Milan non meno di 25 milioni – sarebbe pronto, infatti, a mettere sul piatto il cartellino di Memphis Depay per alleggerire l’impatto finanziario di questa operazione. L’olandese, che va in scadenza di contratto nel 2021 e che già in altre occasioni era stato accostato ai rossoneri, è però anche nel mirino del Barcellona di Koeman, pronto a fare sul serio non appena avrà ceduto Luis Suarez. Anche questa ipotesi resta quindi ancora difficilmente praticabile, così come lo sono le piste che portano a Chiesa e Milenkovic della Fiorentina. Per questo i rossoneri, che cercano rinforzi al centro della difesa, potrebbero virare su un altro viola: German Pezzella. Nelle prossime settimane, insomma, il Milan potrebbe dare un’altra poderosa accelerata sul mercato.