Stefano Pioli (ANSA)
Stefano Pioli (ANSA)

Milano, 17 marzo 2021 – Il ko di domenica contro il Napoli ha di nuovo fermato la corsa del Milan che però vuole subito rifarsi e superare a San Siro l’ostacolo Manchester United (diretta alle 21 su Sky Sport) per accedere ai quarti di Europa League e continuare il percorso in Europa League: “Tutte le partite giocate sino ad ora – ha spiegato Stefano Pioli – ci hanno fatto crescere. Anche domani il risultato sarà importante perché vogliamo la qualificazione. Per arrivare fino a qui abbiamo superato tanti ostacoli e adesso vogliamo vincere”. Dall’altra parte ci sarà uno United che in trasferta è quasi infallibile a rendere ancor più complicate le cose: “Dovremo affrontare tante difficoltà domani perché lo United è una squadra molto forte e che non perde da tanto tempo. Per questo per vincere sarà necessario giocare con qualità e personalità”.

Il rientro di Ibra e Bennacer e le assenze

Tra le note liete per il tecnico rossonero ci sono i rientri di Zlatan Ibrahimovic e Ismael Bennacer: “Ibra e Bennacer saranno disponibili e sono ovviamente contento del loro recupero”. Non è detto però che lo svedese giochi dal primo minuto: “Vedremo le scelte che saranno fatte perché ovviamente non può avere i 90’ nelle gambe ma è sicuramente un rientro importante”. Un rientro importante anche dal punto di vista della leadership: “Con lui e Kjaer siamo cresciuti molto. I loro arrivi ci hanno migliorato sul piano della personalità”. Su chi scegliere tra lo svedese e Cavani, Pioli non ha dubbi: “Non ho mai allenato Cavani ma sicuramente mi tengo stretto Ibra”. Per vedere se Calabria, Leao, Rebic e Romagnoli saranno della gara bisognerà invece attendere la rifinitura: “Saranno decisive le prossime ore. Ci prendiamo ancora un po’ per decidere”. Nonostante le potenziali assenze, però, il tecnico milanista non cerca alibi: “Più scelta c’è e meglio è, ma non mi fascio la testa anche perché abbiamo dimostrato di saper far bene anche con tante assenze”.

Leggi anche - https://www.quotidiano.net/sport/calcio/europa-league-in-tv-1.6142850