Ivan Perisic (Ansa)
Ivan Perisic (Ansa)

Bologna, 9 settembre 2020 - Ivan Perisic saluta il Bayern Monaco e torna all'Inter. Il club tedesco, fresco campione d'Europa, ha annunciato che non riscatterà il croato e gli ha augurato il meglio per il futuro. L'esterno torna quindi a Milano, dove Conte difficilmente riuscirà a trovargli una collocazione nel suo 3-5-2. Al momento è probabile, dunque, che il giocatore venga nuovamente ceduto, stavolta a titolo definitivo. Marotta continua a lavorare sulla pista che porta a N'Golo Kanté, centrocampista del Chelsea che piace molto al tecnico nerazzurro. La trattativa è complessa e le alternative sono rappresentate da Tolisso, sempre del Bayern Monaco, e Ndombele del Tottenham.

MILAN, TONALI C'E' - E' ufficiale l'arrivo di Sandro Tonali al Milan. Il Milan, in un comunicato, ha annunciato l'arrivo del centrocampista dal Brescia a titolo temporaneo con diritto di riscatto. Tonali indosserà la maglia numero 8. "E' uno dei giovani talenti più promettenti del calcio internazionale. Sandro - racconta l'ad Ivan Gazidis - ha un amore per il Club e una comprensione dei suoi valori che lo farà aggiungere a ciò che vogliamo costruire insieme". Soddisfazione anche da parte del direttore dell'area tecnica Paolo Maldini: "Siamo entusiasti di dare il benvenuto a Sandro nella famiglia rossonera. In qualità di giovane e talentuoso centrocampista, non solo abbraccerà i valori del Milan, ma darà anche un contributo significativo al futuro successo del Club". Su Instagram le prime frasi di Tonali da rossonero: "L'ho voluta, l'ho sognata, l'ho chiesta, l'ho ottenuta. E' la maglia del mio Milan".

Intanto vanno avanti altre trattative. Maldini sta chiudendo per Tatarusanu, portiere del Lione che andrà a fare il secondo a Donnarumma. I francesi vorrebbero imbastire un dialogo anche per Paquetà, valutato dal Milan 23 milioni di euro. E' in stallo l'operazione per portare Bakayoko da Londra a Milano. Se dovesse saltare tutto, Maldini punterà Vecino dell'Inter.

NAPOLI, MILIK SEMPRE IN USCITA - Il futuro di Arkadiusz Milik potrebbe dipendere da quello di Edin Dzeko. La Juventus ha infatti mollato la presa sul polacco del Napoli per fiondarsi su Suarez, e così potrebbe anche lasciare la pista che porta al bosniaco della Roma. Se l'ex Wolfsburg rimarrà nella Capitale, Milik potrebbe andare all'estero. Sulle sue tracce c'è il Tottenham.