Kjaer (LaPresse)
Kjaer (LaPresse)

Milano, 12 gennaio 2020 – Porte girevoli in casa del Milan che dopo il convincente successo ottenuto a Cagliari si appresta ad inaugurare una settimana che potrebbe essere piuttosto importante sul fronte del calciomercato: i rossoneri sono infatti pronti ad annunciare due colpi in entrata. Si tratta di Simon Kjaer e di Asmir Begovic. Il difensore centrale danese di proprietà del Siviglia, che in Italia ha già giocato per Palermo, Roma e Atalanta, ha svolto ieri le visite mediche e nelle prossime ore perfezionerà il suo passaggio in rossonero con la formula del prestito secco per diciotto mesi con diritto di riscatto per una cifra vicina ai tre milioni. Prestito secco fino al termine della stagione invece per il portiere bosniaco che ha svolto oggi i test medici e che arriva dal Bournemouth e che sostituirà Pepe Reina, diretto all’Aston Villa. Entrambi i nuovi rossoneri dovrebbero essere a disposizione di Mister Stefano Pioli già per la sfida di Coppa Italia contro la Spal, in programma mercoledì.

I prossimi giorni in via Aldo Rossi potrebbero però essere piuttosto importanti anche sul fronte delle uscite: con le valigie in mano ci sono infatti Mattia Caldara, che farà ritorno all’Atalanta, Fabio Borini, diretto all’Hellas Verona, e Pepe Reina che tornerà in Premier League per vestire la casacca dell’Aston Villa. Nulla di nuovo invece sul fronte legato alla possibile partenza di Krzysztof Piatek che è seguito con insistenza dal Tottenham che sembra pronto ad avvicinarsi sensibilmente alle richieste del Milan. Infine c’è da registrare, stando a quanto riportato dai media inglesi, l’interesse dell’Arsenal nei confronti di Hakan Calhanoglu. Difficile però pensare che Pioli si privi di un giocatore importante per il suo scacchiere.