Il dolore di Kylian Mbappé
Il dolore di Kylian Mbappé

Milano, 27 luglio 2020 - Niente Kylian Mbappé contro l'Atalanta. I nerazzurri, impegnati contro il Paris Saint Germain nei quarti di finale di Champions League (in programma a Lisbona il 12 agosto), non si troveranno di fronte l'attaccante con il 7 sulle spalle, infortunatosi in occasione della finale di Coppa di Francia a causa del durissimo intervento di Loic Perrin del Saint Etienne. Caviglia k.o. per il classe '98, che dovrà restare ai box per almeno tre settimane, come ha fatto sapere il suo club di appartenenza nel bollettino medico rilasciato. "Il bilancio della risonanza conferma la distorsione della caviglia con lesione dei legamenti esterni. In seguito a questo trauma, il tempo di ripresa di circa tre settimane". 

Un tempo insomma sufficiente per costringerlo a saltare la  finale di Coppa di Lega di venerdì prossimo contro il Lione e soprattutto la partita contro l'Atalanta. Un'assenza di certo pesante per la squadra di Thomas Tuchel, che in questa stagione ha beneficiato di qualcosa come 30 gol in 34 apparizioni dell'ex Monaco, a segno in Champions con cinque sigilli. Per la Dea si tratterebbe ovviamente di un pericolo in meno, anche se il Psg potrà comunque schierare l'artiglieria pesante, vedi Mauro Icardi e Neymar