Alessandro Matri potrebbe diventare un nuovo dirigente della Lazio
Alessandro Matri potrebbe diventare un nuovo dirigente della Lazio

 

Roma, 10 settembre 2020 - Alessandro Matri sbarca alla Lazio, ma non come giocatore: dopo aver appeso le scarpette al chiodo lo scorso maggio, l'ormai ex giocatore è pronto a rientrare nel mondo del calcio in una veste totalmente inedita. Questa mattina si è presentato a Formello per assistere all'allenamento della squadra e per fare la conoscenza di tutto lo staff e del centro sportivo che da calciatore ha frequentato nella stagione 2015/16.

Nelle ultime settimane Matri era stato chiamato anche da Pirlo che lo avrebbe voluto al suo fianco nella nuova esperienza alla Juventus, un tentativo vano perché al momento la prospettiva di diventare allenatore non sembra piacergli. A interessargli di più è sicuramente la carica da dirigente: ha cominciato da poco gli studi per affrontare al meglio questo nuovo percorso e la Lazio si è mostrata disponibile per accoglierlo e offrirgli un ruolo all'interno del suo organico.

Ancora non è chiaro in quale area opererà. La soluzione più probabile è quella che lo vede al fianco di Igli Tare come assistente e che lo farebbe diventare a tutti gli effetti vice-direttore sportivo. Il suo inserimento all'interno della società biancoceleste sarà graduale: il colpo in dirigenza non è ancora ufficiale ma ci sono ottime possibilità di rivederlo presto nel mondo del pallone.