8 apr 2022

Infortunio Mancini: in aeroporto senza stampelle. Non è l'unica grana per la Roma

Il difensore non ci sarà contro la Salernitana ma il problema potrebbe essere meno grave del previsto. Ansia per le condizioni di Abrahm: e domenica non ci sarà neanche Pellegrini

ada cotugno
Sport
Mancini ha abbandonato il campo per infortunio
Mancini ha abbandonato il campo per infortunio

Roma, 8 aprile 2022- Oltre al danno anche la beffa: la Roma ritorna dalla sua seconda trasferta in Norvegia nel giro di sei mesi con un'altra sconfitta, meno sonora rispetto al 6-1 ma che costringerà i ragazzi di Jose Mourinho a giocarsi il tutto per tutto all'Olimpico per accedere alle semifinali della Conference League. Oltre al 2-1 subito in rimonta dal Bodo/Glimt i giallorossi devono fare i conti anche con gli infortuni, quelli di Gianluca Mancini su tutti che appare al momento il più grave.

Problemi al ginocchio per Mancini

A 20 minuti dalla fine il difensore giallorosso è stato costretto a lasciare il campo dolorante dopo una scivolata. In un primo momento sembrava un infortunio grave per lui che però questa mattina in aeroporto si è presentato senza stampelle. Nelle prossime ore Mancini si sottoporrà agli esami strumentali per capire l'entità del problema e stabilire anche i tempi di recupero: sarà davvero difficile vederlo in campo già domenica contro la Salernitana e la preoccupazione è che possa stare fermo ai box almeno per qualche settimana. Intanto Mourinho prepara già il piano B per affrontare la squadra campana e riprendersi dal KO internazionale.

Ansia per Abraham

Anche Tammy Abraham è uscito acciaccato dalla partita contro il Bodo/Glimt. Ieri l'inglese non è stato protagonista con i suoi gol e al triplice fischio ha accusato un problema muscolare che verrà approfondito quando la squadra tornerà a Trigoria. Anche in questo caso si teme uno stop per la partita contro la Salernitana dove non ci sarà neanche Lorenzo Pellegrini: il capitano dovrà scontare un turno di squalifica, una situazione complicata che non fa per nulla sorridere Mourinho. Il rischio è quello di perdere in un solo colpo tre titolari per domenica, contro un avversario di sicuro non complicato ma a caccia di punti per sperare nel miracolo salvezza in questa corsa finale.

Leggi anche - Bodo/Glimt-Roma 2-1: rimonta dei norvegesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?