Simone Inzaghi
Simone Inzaghi

Roma, 23 ottobre 2020 - La vittoria col Borussia Dortmund ha riacceso l’entusiasmo in casa Lazio, che però ha bisogno di portare a casa punti anche in campionato per poter risalire la china in classifica e puntare alle zone alte. "Col Borussia abbiamo fatto una grande gara, tre giorni prima ne avevamo fatta un'altra completamente diversa. Credo sia dovuto dalle motivazioni, non devono mai mancare, in campo bisogna mettere umiltà, cattiveria e determinazione. Bologna? Sarà una gara intensa, tante volte abbiamo affrontato le squadre di Sinisa, dovremo fare la nostra partita, con le caratteristiche messe in campo martedì. Aiutarci l'uno con l'altro, è una sfida impegnativa”, le parole del tecnico biancoceleste Simone Inzaghi intervenuto in conferenza stampa.

La difesa

Hoedt conosceva già il nostro sistema e tutti quanti, è entrato bene martedì contro un avversario non semplice. Vavro negli ultimi giorni non l'ho visto per un problema intestinale, è fermo dalla mattina del match col Borussia. Dopo Genova i miei non erano alibi e scusanti. Ma abbiamo bisogno di giocatori e rotazioni". Poi continua: "La Lazio non deve sottovalutare niente. Le partite di Champions passano per il campionato, abbiamo bisogno di punti. Infermeria? Per il resto domani dovremo valutare Pereira, Cataldi e Armini, che ieri aveva una leggera indisposizione. Lazzari ed Escalante ieri si sono allenati, speriamo di averli a disposizione". 

L’inserimento di Muriqi

Chiosa finale su Muriqi, l’acquisto di punta del mercato biancoceleste, e sul reparto offensivo: ”Penso di sì, in attacco ho la fortuna di avere tutti a disposizione. Muriqi e Caicedo martedì hanno aiutato tantissimo la squadra, è importante anche chi entra a gara in corso. Immobile e Correa sono stati straordinari, gli altri due hanno fatto lo stesso quando sono entrati. Vedrò l'allenamento di oggi, deciderò dopo la seduta chi giocherà dall'inizio e chi entrerà dopo". 

Leggi anche - Lazio, la gioia di Leiva e Acerbi: "Possiamo fare una grande stagione in Champions"