Nacho con la maglia del Real Madrid
Nacho con la maglia del Real Madrid

Roma, 6 aprile 2020- Continua a lavorare sul fronte calciomercato la Lazio, attualmente alla ricerca di nuovi rinforzi su cui puntare appena la crisi portata dal coronavirus sarà finita. Uno dei profili che più piaceva a Simone Inzaghi era quello di Nacho, difensore del Real Madrid poco utilizzato in questa stagione.

Lo spagnolo ha visto il campo pochissime volte, chiuso dai difensori titolari dei blancos ai quali è difficile soffiare il posto. Il contratto in scadenza nel 2021 poi lo ha reso facile preda dei biancocelesti, intenzionati a portare a Roma un rinforzo dalla grande esperienza internazionale per affrontare al meglio le nuove sfide che si presenteranno il prossimo anno. Ma l'entusiasmo iniziale è stato bruscamente frenato dal rifiuto di Zidane a lasciarlo andare: Lotito infatti si è visto recapitare un secco no dalla dirigenza spagnola, inizialmente intenzionata a dialogare e a intavolare una trattativa.

Il futuro di Nacho quindi sembra sempre più indirizzato verso Madrid, dato che Zidane lo considera la prima alternativa ai suoi titolari, insomma una seconda scelta a cui non rinunciare per nessuna cifra. Saltano così tutti i piani della Lazio che dovrà tornare sul mercato per sondare il terreno alla ricerca di un altro difensore: al momento non c'è nessun nome all'altezza dello spagnolo sul taccuino della dirigenza biancoceleste che potrebbe sperare ancora nella volontà dello stesso Nacho di cambiare maglia. Un'ipotesi remota però, dal momento che tra il giocatore e il club madrileno non dovrebbero esserci problemi tali da mettere in discussione la sua permanenza.