La Lazio è fuori dalla Champions
La Lazio è fuori dalla Champions

Roma, 18 marzo 2021 - L'avventura della Lazio in Champions League è terminata ieri con la sconfitta contro il Bayern Monaco che ha confermato le sensazioni della gara d'andata vinta nettamente dai bavaresi. Non è però tutto d buttare in questo cammino, anzi, ci sono vari aspetti che la Lazio deve valutare in maniera positiva al termine della sua prima esperienza nella massima competizione europea dopo 13 anni.

Lazio fuori, gli aspetti positivi

Che il cammino della Lazio si interrompa al momento in cui il sorteggio la accoppia con il Bayern Monaco non è certo una sorpresa: i biancocelesti non avevano lo status per poter competere contro i campioni d'Europa in carica che rimangono tra le primissime favorite del torneo. Di fatto Inzaghi può ritenersi soddisfatto di questa sua prima avventura in Champions, dato che l'ultima volta che la squadra della Capitale aveva partecipato a una fase a eliminazione diretta di questo torneo, lui era ancora un calciatore. A poter dare maggiore soddisfazione all'allenatore biancoceleste può essere il fatto di aver superato brillantemente la fase a gironi, peraltro con un risultato di prestigio come la vittoria contro il Borussia Dortmund che dà ancor più valore al piazzamento. Di fatto il rimprovero è quello di aver sciupato qualche punto in alcune trasferte, ma il problema di quelle gare è stato più il fattore covid, che ha riempito la lista degli assenti, più che le prove singole. che per certi versi sono state anche molto positive.

Dimensione europea

Ora non va sottovalutata l'esperienza formativa di questa stagione, dove la Lazio ha acquisito un bagaglio importante nel rapporto con le big. Anche in caso di mancata qualificazione alla prossima Champions League, la squadra dovrà capitalizzare questa propria crescita, magari puntando ad arrivare fino in fondo nell'Europa League o Conference League di turno. Soprattutto in caso di nuova conferma in blocco della rosa che in questi anni hanno centrato più qualificazioni, sarebbe opportuno tentare di arrivare a giocarsi turni pesanti e dare prestigio a questo ottimo ciclo.

Leggi anche - De Rossi entra nello staff di Mancini