Bayern in vantaggio con il rigore di Lewandowski  (Ansa)
Bayern in vantaggio con il rigore di Lewandowski (Ansa)

Monaco di Baviera, 17 marzo 2021 - Anche la Lazio viene eliminata dalla Champions League: all'Allianz Arena finisce 2-1 per il Bayern. Fallita la missione impossibile questa sera in casa dei campioni d'Europa nel ritorno degli ottavi di Champions League. La qualificazione era stata già compromessa nella gara d'andata, o forse addirittura al momento del sorteggio, ma adesso il cammino della Lazio nel torneo è ufficialmente terminato. Passa il Bayern con merito e superiorità, grazie al 2-1 di stasera, che sommato ai 4 gol dell'andata, rendono chiaro il verdetto di questo ottavo di finale, sicuramente formativo per i ragazzi di Inzaghi nell'affrontare le big. Con la sconfitta della Lazio e il ko dell'Atalata col Real Madrid di ieri sera tutte le formazioni italiane sono fuori dalla Champions.  

Primo tempo

Senza particolari ambizioni la Lazio si presenta con una formazione rimaneggiata a Monaco contro un avversario invece con tutti i migliori in campo. La partita si sblocca già nel primo tempo, nonostante si giochi a ritmi decisamente differenti rispetto a quelli più intensi del turno di due settimane fa: a sbloccare la gara è un calcio di rigore causato da Muriqi su Goretzka sugli sviluppi di un calcio d'angolo con una trattenuta non troppo energica ma sicuramente sciocca. Dal dischetto Robert Lewandowski ha spiazzato Reina portando così il risultato sull'1-0 all'intervallo.

Secondo tempo

Nella ripresa i ritmi non cambiano, ma il Bayern trova comunque il modo di mettere al sicuro anche la vittoria della partita singola. Al 73' infatti arriva il raddoppio dei bavaresi grazie a una bella palla data da Alaba a Choupo-Moting, bravo a battere Reina in uscita bassa con un tiro di istinto, che lo porta a segnare a un'altra italiana dopo il gol che un anno fa eliminò l'Atalanta. Inutile ai fini del risultato ma consolatorio il gol di Marco Parolo: il veterano biancoceleste diventa il terzo marcatore più anziano della Champions dopo Giggs e Maldini con un colpo di testa cu calcio piazzato battuto da Pereira e rende meno amara la sconfitta nella gara che sancisce il termine dell'avventura laziale in questa Champions.

Bayern-Lazio 2-1, rivivi la diretta

Tabellino

Bayern Monaco (4-2-3-1): Nubel; Pavard, Boateng (1' st Sule), Alaba, Hernandez; Goretzka (19' st Davies), Kimmich (32' st Martinez); Sanè, Muller (26' st Musiala), Gnabry; Lewandowski (26' st Choupo-Moting). In panchina: Schneller, Roca, Sarr. Allenatore: Flick.

Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari (12' st Parolo), Milinkovic-Savic, Escalante (39' st Akpa Akpro), Luis Alberto (30' st Cataldi), Fares (1' st Lulic); Correa, Muriqi (10' st Pereira). In panchina: Strakosha, Patric, Musacchio, Hoedt, Leiva, Caicedo, Immobile. Allenatore: Inzaghi. 

Arbitro: Istvan Kovacs (Romania). 

Reti: 33' pt Lewandowski (rig), 28' st Choupo-Moting, 37' st Parolo. Note: serata piovosa, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Radu, Acerbi, Milinkovic-Savic, Goretzka, Correa. Angoli: 4-1. Recupero: 1', 4'.

Partite valide per gli ottavi di finale di Champions League:  

OTTAVI DI FINALE  andata  ritorno 

PORTO (POR) - Juventus (ITA) 2-1 2-3 dts 
Siviglia (Esp) - BORUSSIA DORTMUND (GER) 2-3 2-2 
RB Lipsia (Ger) - LIVERPOOL (ENG) 0-2 0-2 
Barcellona (Esp) - PARIS SAINT GERMAIN (FRA) 1-4 1-1 
Moenchengladbach (Ger) - MANCHESTER CITY (ENG) 0-2 0-2 
Atalanta (ITA) - REAL MADRID (ESP) 0-1 1-3 
Lazio (ITA) - BAYERN MONACO (GER) 1-4 1-2 
Atletico Madrid (Esp) - CHELSEA (ENG) 0-1 0-2.






Leggi anche - Domani tocca alla Roma: le probabili formazioni