La Lazio ritrova Correa
La Lazio ritrova Correa

Roma, 12 aprile 2021 - In un periodo complessivamente positivo con quattro vittorie consecutive la Lazio recupera due calciatori importantissimi per la sfida del prossimo weekend contro il Benevento. Manuel Lazzari e Joaquin Correa hanno scontato il turno di squalifica e saranno di nuovo a disposizione per il prossimo incontro che sarà chiave per la rincorsa Champions League della Lazio.

Due recuperi fondamentali

Manuel Lazzari sarà un giocatore chiave per ridare velocità e imprevedibilità alle fasce: l'esterno è stato recentemente convocato in nazionale dopo un periodo in cui non rientrava nelle grazie di Roberto Mancini per una questione di sistema di gioco, ma grazie al suo rendimento è riuscito a ritagliarsi una speranza di poter partire per l'Europeo nonostante la squadra continui a giocare con il 4-3-3 e lui sia adatto principalmente a sistemi con la difesa a tre. Il suo rientro è fondamentale per provare a dare maggiore profondità e ampiezza all'azione, visto che è principalmente con Lazzari che trovano gli uno contro uno vincenti che mandano in porta le punte. In tal senso anche Joaquin Correa è un rientro importante, anche perché mancherà Felipe Caicedo: l'argentino comporrà la coppia offensiva con un Ciro Immobile da rigenerare, per una squadra che va via via ricomponendo la sua formazione tipo.

Partita da non sbagliare

Dopo quattro vittorie consecutive la Lazio non può sottovalutare un impegno come quello con il Benevento. La zona Champions League dista al momento 6 punti, ma con una giornata in meno disputata in campionato e con la possibilità di andare a -3 dall'Atalanta attualmente quarta in classifica. La gara col Benevento chiude un quintetto di match sulla carta abbordabili per la Lazio che in questo momento può presentarsi come la candidata più in forma della zona coppe.

Leggi anche - Le parole di Milinkovic sulla permanenza alla Lazio