Federico Chiesa contro l'Atalanta (Ansa)
Federico Chiesa contro l'Atalanta (Ansa)

Torino, 28 novembre 2021  - I guai per la Juventus non sono finiti: Federico Chiesa fuori fino al 2022. Meno grave invece l'infortunio di Weston McKennie. Entrambi sono usciti malconci dal ko in casa contro l'Atalanta, sconfitta che non è pesata solo sulla classifica della Signora, ma anche sull'infermieria. Dopo gli esami fatti dal J Medical di Torino è arrivata la conferma del lungo stop: Federico Chiesa ha riportato una "lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra", e per il rientro si parla del dopo la sosta natalizia, nel gennaio 2022. L'esterno offensivo bianconero aveva dovuto lasciare il campo nell'intervallo della gara contro la Dea si pensava per un problema al flessore della coscia sinistra.

Serie A Tim oggi: formazioni, orario tv e dirette

Mckennie invece dovrebbe rientrare prima: ieri era uscito durante il secondo tempo per una distorsione al ginocchio, ma le analisi nel caso dell'americano "hanno escluso lesioni capsulo legamentose del ginocchio destro". Le sue condizioni verranno comunque monitorate quotidianamente.