Federico Chiesa, Riccardo Orsolini, Patrick Cutrone
Federico Chiesa, Riccardo Orsolini, Patrick Cutrone

Bologna, 19 giugno 2019 - Dopo lo splendido match di debutto contro la Spagna, l'Italia di Luigi Di Biagio vuole continuare a sognare negli Europei U21 2019 e per farlo deve superare l'ostacolo Polonia. L'appuntamento è fissato per stasera alle 21.00 sempre allo Stadio Dall'Ara di Bologna, dove a dirigere la gara sarà il bielorusso Aljaksej Kulbakov.

Orario tv

La gara (fischio d'inizio alle 21.00) sarà trasmessa in diretta da Rai Uno, con collegamento a partire dalle 20.30. Disponibile anche lo streaming sul portale di RaiPlay.

Italia, dubbi a centrocampo e in attacco

Prima ancora che sul Dall'Ara, i riflettori saranno puntati sul Mapei Stadium di Reggio Emilia, dove alle 18.30 si giocherà Spagna-Belgio, match che riguarda da vicino l'Italia. In caso di vittoria degli iberici e di successivo trionfo degli azzurrini sui polacchi, arriverebbe la certezza del primo posto nel girone, con conseguente accesso automatico alle semifinali e pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020. All'appuntamento l'Italia si presenta però con qualche cerotto di troppo. Non solo Zaniolo: sono in dubbio anche Barella e Kean, con il sardo che però dovrebbe recuperare, mentre per il bomber juventino e il jolly della Roma con ogni probabilità arriverà la panchina. Al loro posto chance per Cutrone al centro e Orsolini, con Chiesa confermatissimo a sinistra. Tutto invariato invece nella linea di centrocampo (Barella-Mandragora-Pellegrini) e in quella difensiva (Calabresi-Mancini-Bonifazi-Dimarco a protezione di Meret).

Polonia, le scelte di Michniewicz

Al 4-3-3 azzurro risponderà lo stesso modulo scelto dalla Polonia, reduce dal successo a sorpresa ai danni del Belgio. Squadra che vince non si cambia e quindi Michniewicz conferma tra i pali Grabara, assistito da Fila e Pestka sulle corsie basse e Wieteska e Bielik al centro. In mediana spazio a Jagiello, Dziczek e Zurkowski e in attacco a Szymanski, Michalak e la stella Kownacki.

Le probabili formazioni

Italia (4-3-3): Meret; Calabresi, Mancini, Bonifazi, Dimarco; Barella, Mandragora, Lo. Pellegrini; Orsolini, Cutrone, Chiesa. Allenatore: Di Biagio


A disposizione: Audero, Montipò, Adjapong, Bastoni, Romagna, Giu. Pezzella, Locatelli, Tonali, Murgia, Bonazzoli, Kean

Polonia (4-3-3): Grabara; Fila, Wieteska, Bielik, Pestka; Jagiello, Dziczek, Zurkowski; Michalak, Kownacki, Szymanski. Allenatore: Michniewicz

A disposizione: Lis, Loska, Gumny, Bochniewicz, Jonczy, Piotrowski, Placheta, Jozwiak, Wdowiak, Buksa, Swiderski, Tomczyk

Aggiornamento: le formazioni ufficiali