Su Eriksen l'Inter aspetta novità positive
Su Eriksen l'Inter aspetta novità positive

Milano, 16 gennaio 2020 - Viaggio di mercato terminato: Piero Ausilio ha fatto il suo rientro a Milano dopo esser stato a Londra per provare a chiudere il doppio colpo dalla Premier League, Giroud-Eriksen. Appena atterrato in Italia, il ds dell'Inter ha subito rilasciato delle dichiarazioni per spiegare quali fossero le novità da poter raccontare.

"I tifosi devono avere fiducia in generale, non solo per questi due giocatori, ma nel lavoro che stiamo facendo insieme alla squadra e all'allenatore, per tutto quello che hanno dimostrato in queste partite. Al momento non ci sono aggiornamenti sulle trattative, ma se potremo fare qualcosa di importante lo faremo".

Tutto ancora in stand by, o forse no. Perché per Giroud la situazione sembra davvero vicina allo sbloccarsi, mentre per Eriksen le parti hanno bisogno di più tempo per aggiornarsi. Il centravanti francese è di fatto in partenza dal Chelsea e sarebbe una validissima alternativa alla coppia d'attacco Lukaku-Lautaro che in un calendario in cui sono subentrati Coppa Italia ed Europa League avranno bisogno di tirare il fiato in qualche incontro.

Le parole di Ausilio fanno comunque capire che le trattative hanno ancora bisogno di tempo e che probabilmente potranno essere, in particolar modo quella con Eriksen, trascinate avanti fino alla fine di questo mercato, dato che per il danese in caso di rinvio cambierebbe completamente la situazione vista la sua scadenza di contratto fissata a giugno che porterebbe un deciso aumento di concorrenza.