Stefano Pioli (ANSA)
Stefano Pioli (ANSA)

Milano, 16 settembre 2020 – Mercoledì di vigilia in casa del Milan che domani sera alle 20.00 (diretta in esclusiva su Dazn) comincerà ufficialmente la nuova stagione affrontando gli irlandesi dello Shamrock Rovers nel secondo turno preliminare di Europa League. Proprio il ritorno in Europa è uno dei primi obiettivi stagionali dei rossoneri come ha spiegato mister Stefano Pioli: “Siamo emozionati per questo inizio di stagione e al tempo stesso determinati a portare a termine questo percorso che abbiamo iniziato a costruire lo scorso anno e che ci riporterebbe in Europa. Siamo all’inizio ma vogliamo arrivare alla fase a gironi dell’Europa League e quindi dobbiamo restare concentrati sul match di domani”. Concentrazione ai massimi livelli, quindi, nonostante i favori del pronostico sorridano almeno in parte ai rossoneri: “Nello sport, quando si dà qualcosa per scontato, si parte nel modo sbagliato. Lo Shamrock gioca un calcio molto propositivo e siamo consci delle difficoltà di una prima partita contro una squadra che ha già diverse partite nelle gambe. Stanno meglio fisicamente ma noi dovremo pensare alle opportunità che avremo e non solo alle difficoltà. Dovremo avere un giusto approccio al match e stare concentrati per tutta la gara”.

L’obiettivo è ripartire da quanto di buono costruito nella seconda metà della scorsa stagione: “Dovremo ripartire dalla nostra identità e dai nostri concetti di gioco. Sappiamo bene come difenderci e come lavorare in fase di costruzioni”. Una buona notizia per Pioli arriva dall’infermeria. Zlatan Ibrahimovic ha infatti recuperato dal problema fisico accusato in queste settimane: “Ibra ha pienamente recuperato e ha sempre un atteggiamento motivato, maturo e competitivo”. A gara in corso ci potrebbe poi essere spazio anche per il giovane Colombo, autore di un ottimo precampionato, e per l’esordio ufficiale rossonero di Tonali: “Quando un giovane è bravo merita spazio ma ci vuole pazienza. Può farsi trovare pronto quando ci sarà l’occasione. Per quanto riguarda Tonali, invece, è maturo e pronto e ci ha già fatto vedere le sue caratteristiche”. Parole di grande stima anche per Gianluigi Donnarumma: “Gli ho fatto i complimenti in questi giorni per il suo atteggiamento positivo e voglioso. Sta crescendo costantemente ma per me non è una sorpresa perché so che è molto maturo”. L’allenatore emiliano ha infine elogiato il lavoro fatto sin qui dalla società sul mercato: “La società ha fatto vedere di voler dare continuità al percorso iniziato. Abbiamo cominciato il mercato in anticipo, facendo operazioni importanti delle quali sono soddisfatto. Sarà ancora lunga ma noi dobbiamo pensare solo al campo per cominciare nel migliore dei modi la stagione”.