Gordon Banks (Ansa)
Gordon Banks (Ansa)

Londra, 12 marzo 2019 - Addio al campione del mondo Gordon Banks, 81 anni, leggendario portiere della nazionale inglese campione del mondo nel 1966. La triste notizia la dà lo Stoke City, una delle squadre in cui ha militato. 

Inghilterra in lutto per quello che è considerato uno dei migliori portieri di sempre nella storia. I britannici ricordano bene la sua mitica parata su Pelè ai Mondiali del '70, ritenuto da molti il più grande salvataggio di sempre. Il fuoriclasse brasiliano stupito gli disse: "Credevo fosse gol", dandogli una pacca sulla spalla. "Anch'io", rispose Banks. Tre anni dopo si ritirò per colpa di un incidente stradale. 

Banks vanta 73 presenze nella nazionale dei Tre Leoni. A livello di club ha alzato la Coppa di Lega prima col Leicester, dove ha militato dal '59 al '67, e poi con lo Stoke, dove ha chiuso la carriera.

Iniziò la sua avventura con il Chesterfield, prima di passare al Leicester nel 1959 per 7mila sterline. Con le Foxes si impose come numero 1 della nazionale inglese, guadagnando la prima convocazione nel 1963 per un "derby" contro la Scozia. Fu il protagonista del Mondiale del 1966, dove giocò tutte le partite, compresa la finale di Wembley vinta 4-2 dai Leoni contro la Germania Ovest. Finale entrata nella storia per il famoso "gol fantasma" di Geoff Hurst, tanto contestato dai tedeschi. 

Al Leicester restò 8 anni. Con le Foxes perse due finali di FA Cup e vinse la Coppa di Lega nel 1964. Poi passò allo Stoke nel 1967.  Conquistò un'altra Coppa di Lega nel 1972 proprio con i Potters, l'unico titolo di peso dello Stoke. Dovette ritirarsi lo stesso anno dopo aver perso la vista dall'occhio destro in un gravissimo incidente stradale.     

LA MITICA PARATA SU PELE' DEL '70

MONDIALI DEL 1966