Inghilterra-Scozia
Inghilterra-Scozia

Il valore di Inghilterra-Scozia va oltre quello prettamente sportivo legato alle sorti del Gruppo D di Euro 2020. A parte gli aspetti storici e simbolici in ballo c'è un pass per gli ottavi per la Nazionale di Southgate, che delude le aspettative dopo il convincente successo all'esordio contro la Croazia. Nel secondo round invece gli inglesi producono poco o nulla se si esclude il palo colpito da Stones all'alba di un match più equilibrato del previsto, come hanno dimostrato le varie chance confezionate nella ripresa dalla Scozia, che chiuderà il proprio girone cercando il miracolo proprio contro la Croazia. Per l'Inghilterra ci sarà da superare l'ostacolo Repubblica Ceca, squadra che a sorpresa guida il Gruppo D nel segno di uno Schick da sogno.

Primo tempo

L'Inghilterra si fa preferire e all'11' va a un soffio dal vantaggio con Stones, che incorna sul palo la traiettoria calciata dalla bandierina dell'angolo da Mount. La risposta della Scozia arriva alla mezz'ora, quando Tierney mette al centro la sfera, che viene colpita al volo da O'Donnell: Pickford deve allungarsi per evitare il peggio ai suoi.

Secondo tempo

I padroni di casa, reduci da una frazione iniziale piuttosto deludente, provano subito a cambiare ritmo al rientro dagli spogliatoi: i protagonisti dell'assedio sono Shaw con un cross basso e teso e Mount con una rasoiata dalla distanza, ma in entrambi i casi la difesa scozzese si salva. Dopo la sfuriata inglese, gli ospiti tornano pericolosi in particolare al 63', quando è provvidenziale l'intervento sulla linea di James sul colpo al volo di Dykes sugli sviluppi di un corner. Al 74' tocca all'Inghilterra dare un brivido a Wembley: Mount arma con un bel pallonetto l'inserimento di Shaw, che colpisce la sfera di prima senza tuttavia riuscire a trovare il bersaglio grosso. Poco dopo la Scozia riparte e costruisce sull'asse Tierney-Adams: Stones spizza un cross del numero 6 che diventa invitante per il 10, che da buona posizione spara alle stelle e inchioda così il risultato su uno 0-0 piuttosto avaro di emozioni su entrambi i fronti.

Leggi anche - Euro 2020, Svezia-Slovacchia 1-0: decide Forsberg

GIUSY ANNA MARIA D'ALESSIO