Il trofeo di Euro 2021
Il trofeo di Euro 2021

Roma - Attenzione alle date: 11 giugno - 11 luglio 2021. Vi dicono niente? Neppure l’11 luglio? Ebbene, Uefa Euro 2021 si concluderà domenica 11 luglio 2021. Per la Nazionale italiana una delle date indimenticabili: domenica 11 luglio 1982, battendo 3-1 la Germania Ovest in finale al Santiago Bernabeu di Madrid, gli azzurri di Bearzot vinsero la terza Coppa del Mondo della loro storia. E ancora attenzione, per gli amanti delle coincidenze: al Mundial ’82 l’Italia era stata inserita nel gruppo 1, con Polonia, Perù e Camerun. A questi Europei? Nel gruppo A con Turchia, Galles e Svizzera. Uno e A: il primo raggruppamento, che potrebbe essere un segnale per il gruppo sbarazzino plasmato da Roberto Mancini.

Questi gli altri gruppi: B: Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia; C: Olanda, Ucraina, Austria, Macedonia del Nord; D: Inghilterra, Croazia, Scozia, Repubblica Ceca; E: Spagna, Svezia, Polonia, Slovacchia; F: Ungheria, Portogallo, Francia, Germania. E con quest’ultimo dovrebbero essere subito fuochi d’artificio. Uefa Euro 2021 sarà itinerante e questo, in tempo di pandemia di Covid-19, non pare una scelta lungimirante. Ma era già stata fatta e quindi… Gli Europei si svolgeranno attraverso tutto il continente per la prima volta nei 60 anni della competizione, con 11 città ospitanti. Finale e semifinali, due gare degli ottavi, tre della fase a gironi a Londra, Inghilterra: Wembley Stadium.

Sei gare della fase a gironi, un quarto di finale a San Pietroburgo, Russia: Saint Petersburg Stadium. Tre gare della fase a gironi, un quarto di finale a Baku, Azerbaigian, Olimpiya Stadionu; a Monaco, Germania, Football Arena München; a Roma, Italia, Olimpico. Tre gare della fase a gironi, un ottavo di finale ad Amsterdam, Olanda, Johan Cruijff ArenA; a Bucarest, Romania, Arena Nationala; a Budapest, Ungheria, Ferenc Puskás Stadium; a Copenhagen, Danimarca, Parken Stadium; a Glasgow, Scozia, Hampden Park; a Siviglia, Spagna, Estadio La Cartuja Sevilla.

Avendo soldi e fantasia, si potrebbe girare il Continente in lungo e in largo, limitazioni di spostamento permettendo. Il format sarà quello di Uefa Euro 2016, della passata edizione. Le prime due classificate di ciascuno dei sei gironi delle fasi finali si qualificano per gli ottavi di finale con le quattro migliori terze. Lo Stadio Olimpico di Roma ospiterà la gara inaugurale e sarà, come in tutte le gare del resto, a porte aperte con limitazione di pubblico. È stato il requisito chiesto per ospitare le partite della competizione. A Roma la capienza sarà il 25 per cento dell’impianto. Skillzy sarà la mascotte ispirata al freestyle e allo street football.
Questo sarà il calendario della fase a gironi, con giorno, orario e sede.

FASE A GIRONI
Venerdì 11 giugno

Gruppo A: Turchia - Italia (21, Roma)

Sabato 12 giugno

Gruppo A: Galles - Svizzera (15, Baku)
Gruppo B: Danimarca - Finlandia (18, Copenaghen)
Gruppo B: Belgio - Russia (21, San Pietroburgo)

Domenica 13 giugno

Gruppo D: Inghilterra - Croazia (15, Londra)
Gruppo C: Austria - Macedonia del Nord (18, Bucarest)
Gruppo C: Olanda - Ucraina (21, Amsterdam)

Lunedì 14 giugno

Gruppo D: Scozia - Repubblica Ceca (15, Glasgow)
Gruppo E: Polonia - Slovacchia (18, San Pietroburgo)
Gruppo E: Spagna - Svezia (21, Siviglia)

Martedì 15 giugno

Gruppo F: Ungheria - Portogallo (18, Budapest)
Gruppo F: Francia - Germania (21, Monaco di Baviera)

Mercoledì 16 giugno

Gruppo B: Finlandia - Russia (15, San Pietroburgo)
Gruppo A: Turchia - Galles (18, Baku)
Gruppo A: Italia - Svizzera (21, Roma)

Giovedì 17 giugno

Gruppo C: Ucraina - Macedonia del Nord (15, Bucarest)
Gruppo B: Danimarca - Belgio (18, Copenaghen)
Gruppo C: Olanda - Austria (21, Amsterdam)

Venerdì 18 giugno

Gruppo E: Svezia - Slovacchia (15, San Pietroburgo)
Gruppo D: Croazia - Repubblica Ceca (18, Glasgow)
Gruppo D: Inghilterra - Scozia (21, Londra)

Sabato 19 giugno

Gruppo F: Ungheria - Francia (15, Budapest)
Gruppo F: Portogallo - Germania (18, Monaco di Baviera)
Gruppo E: Spagna - Polonia (21, Siviglia)

Domenica 20 giugno

Gruppo A: Italia - Galles (18, Roma)
Gruppo A: Svizzera - Turchia (18, Baku)

Lunedì 21 giugno

Gruppo C: Macedonia del Nord - Olanda (18, Amsterdam)
Gruppo C: Ucraina - Austria (18, Bucarest)
Gruppo B: Russia - Danimarca (21, Copenaghen)
Gruppo B: Finlandia - Belgio (21, San Pietroburgo)

Martedì 22 giugno

Gruppo D: Repubblica Ceca - Inghilterra (21, Londra)
Gruppo D: Croazia - Scozia (21, Glasgow)

Mercoledì 23 giugno

Gruppo E: Slovacchia - Spagna (18, Siviglia)
Gruppo E: Svezia - Polonia (18, San Pietroburgo)
Gruppo F: Germania - Ungheria (21, Monaco di Baviera)
Gruppo F: Portogallo - Francia (21, Budapest)

Le prime due di ciascun girone più le quattro migliori terze superano il turno. Giorni di riposo 24 e 25 giugno.

FASE A ELIMINAZIONE DIRETTA
Ottavi di finale
Sabato 26 giugno

1: 2A - 2B (18, Amsterdam)
2: 1A - 2C (21, Londra)

Domenica 27 giugno

3: 1C - 3D/E/F (18, Budapest)
4: 1B - 3A/D/E/F (21, Siviglia)

Lunedì 28 giugno

5: 2D - 2E (18, Copenaghen)
6: 1F - 3A/B/C (21, Bucarest)

Martedì 29 giugno

7: 1D - 2F (18, Londra)
8: 1E - 3A/B/C/D (21, Glasgow)

Giorni di riposto 30 giugno e 1° luglio.

Quarti di finale
Venerdì 2 luglio

QF1: Vincente 6 - Vincente 5 (18, San Pietroburgo)
QF2: Vincente 4 - Vincente 2 (21, Monaco di Baviera)

Sabato 3 luglio

QF3: Vincente 3 - Vincente 1 (18, Baku)
QF4: Vincente 8 - Vincente 7 (21, Roma)

Giorni di riposo 4 e 5 luglio.

Semifinali
Martedì 6 luglio


SF1: Vincente QF2 - Vincente QF1 (21, Londra)

Mercoledì 7 luglio

SF2: Vincente QF4 - Vincente QF3 (21, Londra)

Giorni di riposo 8, 9, 10 luglio.

Finale
Domenica 11 luglio


Vincente SF1 - Vincente SF2 (21, Londra).