Gianluigi Donnarumma (Ansa)
Gianluigi Donnarumma (Ansa)

Milano, 29 novembre 2020 – Il Milan sorride per il 2-0 contro la Fiorentina che vale il momentaneo +5 sulle seconde in classifica e che è maturato al culmine dell’ennesima prestazione convincente, ma trova il modo di guardare al futuro con ottimismo anche per le parole di Gianluigi Donnarumma che a margine del match ai microfoni di Dazn ha di fatto confermato la volontà di restare in rossonero nonostante un contratto in scadenza al termine della stagione: “Certo che ho voglia di rimanere a lungo al Milan” ha detto il portiere classe 1999. “Non c’è nessun problema – ha poi proseguito Donnarumma –. Il mio procuratore sa cosa deve fare e ne parlerà con la società. Io voglio pensare a godermi questo grande momento che spero possa durare il più a lungo possibile”.
 

La soddisfazione di Bonera: “Adesso non firmerei per il quarto posto”

Il successo contro i viola ha ovviamente rilanciato ulteriormente le quotazioni dei rossoneri e lasciato soddisfatto Daniele Bonera che anche oggi ha sostituito Stefano Pioli e che a fine gara non ha nascosto le ambizioni del gruppo pur cercando sempre di evitare voli pindarici: “Sapevamo sarebbe stata dura ma abbiamo reagito da grande squadra quale siamo. Non credo sia il momento di firmare per il quarto posto. Dobbiamo concentrarci sul lavoro quotidiano. Solo in questo modo potremo restare ai piani alti fino alla fine. Se abbassassimo la guardia non arriveremmo da nessuna parte. Essere in testa è importante ma non deve toglierci forze. Dobbiamo pensare agli sforzi fatti per arrivarci e avere la voglia di migliorarci quotidianamente, altrimenti non andremo avanti”.

Leggi anche - Lazio-Udinese 1-3, i friulani espugnano l'Olimpico