Diawara con la maglia della Roma
Diawara con la maglia della Roma

Roma, 23 gennaio 2020. Saranno ore di tensione per la Roma, ancora una volta alle prese con un giocatore infortunato: Amadou Diawara è stato costretto a uscire dal campo nel corso del secondo tempo della sfida di Coppa Italia contro la Juventus a causa di un problema al ginocchio sinistro, lo stesso al quale era stato operato lo scorso 7 ottobre per una lesione al menisco che lo aveva tenuto lontano dal campo per circa un mese.

Questa mattina il centrocampista si è presentato a Villa Stuart per sottoporsi agli esami strumentali e capire qual è la vera entità del suo infortunio. Ovviamente la preoccupazione più grande di Fonseca è quella di perdere l'ennesimo giocatore in questa stagione, caratterizzata da lunghi infortuni che hanno penalizzato spesso la squadra. I primi accertamenti hanno evidenziato una nuova lesione al menisco esterno sinistro, un infortunio simile a quello già subito nel corso del campionato e la buona notizia è che non sembrerebbero essere coinvolti anche i legamenti che avrebbero aggravato ulteriormente la situazione. Si attende soltanto l'ufficialità della Roma e la conferma del dottor Mariani.

Lo stop dovrebbe aggirarsi attorno ai 60/90 giorni, un tempo lungo che rovinerà i piani di Fonseca per le prossime partite e che lo costringerà a correre ai ripari con altre soluzioni. In occasione del derby contro la Lazio l'allenatore portoghese dovrà necessariamente schierare la coppia Veretout-Cristante a centrocampo, un esperimento che di certo non avrebbe voluto sperimentare proprio nella partita più sentita di tutte.