Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022

Dani Alves, è addio al Barcellona. Il brasiliano: "Hanno cercato di licenziarmi"

Il difensore saluta i blaugrana, con i quali non rinnoverà il contratto: "Ringrazio tutti, è stato un viaggio bellissimo con 23 titoli conquistati"

16 giu 2022
gabriele sini
Sport
Dani Alves (Ansa)
Dani Alves (Ansa)
Dani Alves (Ansa)
Dani Alves (Ansa)

Barcellona, 15 giugno 2022 - Dani Alves ha detto addio al Barcellona, per l'ultima volta. Il terzino brasiliano ha annunciato la separazione con il club blaugrana sul proprio profilo Instagram, dopo aver preso la decisione di non rinnovare il suo contratto. In un emozionante messaggio, c'è spazio anche per un pizzico di polemica, rivolta alla dirigenza del club catalano: "Hanno provato a licenziarmi ma non ci sono riusciti, perché non si può neanche immaginare quanto sia resistente e resiliente".

La lettera d'addio di Dani Alves

Questa la dedica di Dani Alves ai suoi ormai ex tifosi: "Cari cules, è giunto il momento del nostro addio. Ho dedicato più di otto anni a questo club, questi colori e questa casa, ma come tutto nella vita, anche gli anni passano. Non è un arrivederci se prima non ringraziassi tutti coloro che lavorano dietro i riflettori, che rendono questo club perfetto: grazie a voi. Ringrazio anche tutto lo staff per l'opportunità che mi ha concesso, di tornare qui e indossare nuovamente quella meravigliosa maglia. Non sapete quanto sia felice. Auguro a chi rimarrà di continuare a scrivere la storia di questa società. Abbiamo vinto 23 trofei, si chiude un ciclo molto bello. Ricordatevi: un leone, anche a 39 anni, è ancora un bel leone pazzo. Per sempre, forza Barcellona".

Il difensore, che ha militato anche nella Juventus dopo il suo primo addio al Barça, saluta la Spagna ma non il calcio giocato. Ora cercherà un club che gli permetta di giocare con continuità, per puntare presumibilmente al Mondiale del Qatar che si svolgerà a novembre.

Leggi anche: Berrettini-Kudla, orari e dove vederla in tv

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?