Fabio Cannavaro (Ansa)
Fabio Cannavaro (Ansa)

GUANGZHOU (CINA), 23 marzo 2020 - Fabio Cannavaro ha ipotizzato che la ripresa del campionato di Serie A avverrà solamente tra due mesi. L'allenatore del Guangzhou Evergrande ha concesso un'intervista a Radio Uno, durante la trasmissione "Radio Anch'Io Sport".

"In Cina la ripresa delle attività è prevista per fine aprile, ossia quattro mesi dopo lo scoppio dell'epidemia di coronavirus", racconta il capitano dell'Italia campione del mondo nel 2006 "ci vorranno ancora due mesi in Italia per ripartire, anche se mi auguro che i tempi possano essere più brevi". Continua Cannavaro: "Sono tornato in Cina da Dubai dieci giorni fa e mi trovo attualmente in quarantena. Ogni giorno comunico la mia temperatura corporea. Venerdì terminerò il periodo di isolamento e la polizia mi consegnerà un documento con il quale potrò tornare in giro".

Rispondendo alla domanda sul quando tornerà in Italia, Cannavaro lancia un messaggio importante: "Nessuno può fare previsioni. La gente sta sottovalutando il virus e continua ad uscire, ad avere contatti con altre persone. La situazione nel mondo è preoccupante".