Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
23 feb 2022

Champions League, pareggiano Atletico e United. Equilibrio anche tra Benfica e Ajax

Nulla di fatto nell'andata degli ultimi ottavi: Joao Felix intanto vince il duello a distanza con CR7

23 feb 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
epa09779853 Benfica�s Roman Yaremchuk (L) heads for goal against FC Ajax during the UEFA Champions League knockout round play-offs first leg soccer match, at Luz Stadium, in Lisbon, 22 February 2022. J  EPA/JOSE SENA GOULAO
Benfica-Ajax 2-2 (Ansa)
epa09779853 Benfica�s Roman Yaremchuk (L) heads for goal against FC Ajax during the UEFA Champions League knockout round play-offs first leg soccer match, at Luz Stadium, in Lisbon, 22 February 2022. J  EPA/JOSE SENA GOULAO
Benfica-Ajax 2-2 (Ansa)

Bologna, 23 febbraio 2022 - Si conclude con due pareggi l'ultima giornata degli ottavi di finale di Champions League: tra Atletico Madrid e Manchester United e l'altra sfida tra Benfica ed Ajax è tutto quindi rimandato al secondo round.
 

Atletico Madrid-Manchester United 1-1 (7' Joao Felix - 80' Elanga)

 

Joao Felix batte un colpo, Cristiano Ronaldo no: il derby tra assi portoghesi termina con un sorriso in favore del più giovane, che al 7' porta avanti l'Atletico e illude il pubblico del Wanda Metropolitano. Nella ripresa, all'80', Elanga firma un pareggio che tutto sommato, al netto della mancanza del peso doppio del gol segnato in trasferta, sorride allo United, che esce invitto dalla trappola preparata da Simeone.

 


Benfica-Ajax 2-2 (26' Haller (aut), 72' Yaremchuk - 18' Tadic, 29' Haller)
 

 


Meglio gli olandesi nel primo tempo, benissimo i portoghesi nel secondo: al Da Luz nessuna tra Benfica e Ajax riesce a prevalere e il pareggio finale si rivela il risultato più giusto. Al 18' Tadic apre le marcature prima che il suo gol sia vanificato dal fuoco amico: Haller, dagli sviluppi di una carambola sfortunata da corner, trafigge Pasveer salvo poi farsi perdonare al 29' con un tap-in facile facile (stavolta nella porta giusta). Con la stessa modalità al 72' Yaremchuk firma il definitivo 2-2, quello che di fatto rimanda la questione qualificazione alla gara della Johan Cruijff Arena.

Europa League, Napoli-Barcellona: probabili formazioni e dove vederla in tv
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?