Mercoledì 29 Maggio 2024
MATTEO AIROLDI
Basket

Eurolega, un grande cuore non basta all'Olimpia Milano: al Forum lo Zalgiris vince 61-66

I meneghini rimontano dal -17 al -2 ma vengono mandati al tappeto da una tripla di Ulanovas a 27" dalla fine

Eurolega, Olimpia Milano battuta

Eurolega, Olimpia Milano battuta

Milano, 13 gennaio 2023 – Non bastano un grande cuore e una coraggiosa rimonta finale all’Armani AX Milano per ritrovare la vittoria in Eurolega: al Forum è infatti lo Zalgiris Kaunas ad imporsi per 66-61 sui meneghini dopo aver di fatto condotto per tutto l’arco del match ed essere stato protagonista di un’altra grande prova corale dopo quella di pochi giorni fa contro la Virtus Bologna. Sugli scudi, nel successo lituano, l’ex Cantù Kevarrius Hayes con 16 punti e 7 rimbalzi e la coppia formata da Rolands Smits e Edgar Ulanovas (13 punti) a testa). Sul fronte milanese, l’unico ad arrivare in doppia cifra è stato Billy Baron con 11, ma c’è da segnalare la prova più che sufficiente di Stefano Tonut che ha alimentato la rimonta dell’Olimpia durante il passaggio a vuoto dello Zalgiris nel quarto quarto.  

La gara

Gli ospiti non hanno perso tempo e, affidandosi a un Rolands Smits da subito in grande spolvero, hanno schiacciato sull’acceleratore, conquistando la doppia cifra di vantaggio al termine di un quarto d’apertura in cui Milano ha palesato grosse difficoltà offensive, chiudendo con un insufficiente 3/16 al tiro (9-19). La timida reazione di Milano è passata dalle mani di Tonut (22-31) ma si è rivelata un fuoco di paglia perché lo Zalgiris ha continuato a giocare di squadra e a far girare la palla con fluidità, trovando canestri facili con Hayes e conservando la doppia cifra di vantaggio fino alla pausa di metà gara (27-37). Le cose per l’Olimpia si sono poi addirittura complicate dopo l’intervallo, quando lo Zalgiris ha dato un’altra spallata speculando sulle pessime percentuali al tiro dei meneghini (4/17 da tre nei primi 30’) ed è volato a +17 (42-59) a 10' dalla fine. Gara finita? Niente affatto, perché nel momento di maggior difficoltà, è arrivata la grande reazione d’orgoglio di Milano che, con un break di 10-0, ha dato il La ad una rimonta culminata nella bomba di Baron per il -2 biancorosso a meno di un minuto dalla fine. Dall’altra parte è però arrivata la doccia gelata: la tripla di Ulanovas che ha permesso allo Zalgiris di mettere le mani sulla vittoria.