3 set 2021

Vuelta 2021, tappa 19: tripletta di Cort Nielsen. Classifica generale

Ancora un successo per il danese, partito al mattino insieme a un folto drappello dove era presente anche Aru

giusy anna maria d'alessio
Sport
epa09445634 Danish rider Magnus Cort of EF Education-NIPPO celebrates after winning the 19th stage of the the 2021 La Vuelta cycling tour, over 191.2 km from Tapia to Monforte de Lemos, Spain, 03 September 2021.  EPA/Manu Bruque
Magnus Cort vince la tappa 19 della Vuelta (Ansa)

Monforte de Lemos, 3 settembre 2021 - La tappa 19 della Vuelta 2021 sulla carta si mostra adatta agli attacchi dalla distanza: è così anche nella pratica, con Magnus Cort Nielsen, al terzo successo in questo Giro di Spagna, che si dimostra il più forte in questa specialità, nella quale ultimamente sta cercando fortuna (finora invano) anche un generoso Fabio Aru. Le ultime difficoltà altimetriche della Vuelta sono in programma nella tappa 20, la Sanxenxo-Mos. Castro de Herville di 202,2 km: dura in particolare la seconda parte della frazione, con 5 GPM in programma.

Vuelta, tappa 20: percorso, favoriti e orari tv

Vuelta, tappa 18: scappa Lopez. Roglic ipoteca la rossa

La cronaca

I primi tentativi di fuga cominciano a formarsi sull'Alto de Sela de Entorcisa (9,9 km con una pendenza media del 3,9%) e continuano sull'Alto da Garganta (10,3 km con una pendenza media del 5,6%). L'attacco buono si forma tuttavia poco prima dell'Alto de Barbeitos (11,8 km con una pendenza media del 3,8%) e annovera Mikael Cherel, Damien Touzé (AG2R Citroen Team), Jay Vine (Alpecin-Fenix), Mark Padun (Bahrain Victorious), Pelayo Sanchez (Burgos-BH), Julen Amezqueta (Caja Rural-Seguros RGA), Andrea Bagioli (Deceuninck-Quick Step), Gregory Lawson Craddock, Magnus Cort Nielsen (EF Education-Nippo), Antonio Jesus Soto (Euskaltel-Euskadi), Anthony Roux (Groupama-FDJ), Andreas Kron (Lotto Soudal), Robert Stannard (Team BikeExchange), Nico Denz (Team DSM), Fabio Aru (Team Qhubeka NextHash), Quinn Simmons (Trek-Segafredo), Jan Polanc e Rui Oliveira (UAE Team Emirates). Il vincitore di giornata esce da questo plotone - che subisce poi una pesante scrematura negli ultimi km - e si tratta di Cort Nielsen, che regola i suoi compagni di fuga con una volata poderosa che gli vale la tripletta in questa Vuelta.

Ordine d'arrivo tappa 19 Vuelta 2021

1) Magnus Cort Nielsen (EFN) in 4h24'54''
2) Rui Oliveira (UAD) st
3) Quinn Simmons (TFS) st
4) Andrea Bagioli (DQT) st
5) Anthony Roux (GFC) st
6) Andreas Kron (LTS) st
7) Gregory Lawson Craddock (EFN) +5''
8) Alberto Dainese (DSM) +18''
9) Matteo Trentin (UAD) +18''
10) Alexander Krieger (AFC) +18''

Classifica generale Vuelta 2021

1) Primoz Roglic (TJV) in 77h49'37''
2) Enric Mas (MOV) +2'30''
3) Miguel Angel Lopez (MOV) +2'53''
4) Jack Haig (TBV) +4'36''
5) Egan Bernal (IGD) +4'43''
6) Adam Yates (IGD) +5'44''
7) Sepp Kuss (TJV) +6'02''
8) Gino Mader (TBV) +7'48''
9) Guillaume Martin (COF) +8'31''
10) David De La Cruz (UAD) +9'24''

Leggi anche:

Vuelta, le pagelle di Costa prima del gran finale

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?