L'altimetria della quarta tappa
L'altimetria della quarta tappa

Laguna Negra, 22 ottobre 2020 – Dopo l’arrivo in salita a Laguna Negra con il successo di Daniel Martin su Primoz Roglic, la Vuelta 2020 propone una tappa con altimetria decisamente più facile e forse la prima chance per i velocisti in gruppo. In programma la Numancia-Los Caballeros di 197 chilometri e nessun Gpm.

Percorso

Si parte in quota, circa ai mille metri, ma si scende costantemente. Prima parte mossa di tappa con sali e scendi fino a Balbuente, chilometro 83. Parte centrale di frazione vallonata senza insidie per arrivare al traguardo volante di Sadaba, chilometro 170 di corsa. Il finale di tappa è in leggera discesa, ma in una zona dell’Aragona dove è possibile trovare vento forte e di lato. Occhio ai ventagli, ma i velocisti avranno la loro occasione

Favoriti

Dovrebbe essere una tappa da volata. Nella prima parte una fuga potrebbe prendere il largo ma nella seconda c’è spazio per il gruppo per rientrare. Attenzione ai ventagli nel finale. Sono due i principali favoriti in caso di arrivo in volata, Sam Bennett della Deceuninck Quick Step e Pascal Ackermann della Bora.

Orari e Tv

Partenza della tappa alle 13.10, passaggio da Bulbuente circa due ore dopo, passaggio sul traguardo volante di Sadaba tra le 16.49 e le 17.10, arrivo previsto tra le 17.19 e le 17.42. Diretta su Eurosport 1, canale 210 di Sky, che si alternerà con la diciannovesima tappa del Giro d’Italia, live streaming su Eurosport Player.

Leggi anche - Vuelta, trionfo di Soler nella seconda tappa