Wout Van Aert
Wout Van Aert

Bologna, 5 aprile 2021 – E’ sfuggito ancora una volta il Giro delle Fiandre al campione belga Wout Van Aert. Dopo aver vinto la Gand Wevelgem, il corridore della Jumbo si presentava ai nastri di partenza della Ronde con i favori del pronostico in coabitazione con Van der Poel e Alaphilippe. Il francese si è inchinato per primo, poi la coppia Paterberg Kwaremont è risultata fatale anche al belga che ha visto Asgreen e Van der Poel scappare via.

“Purtroppo non avevo le sensazioni che volevo – le parole di Van Aert – Mi sono sentito al limite in certe parti della gara e ho cercato di rimanere in corsa il più a lungo possibile, poi sul Kwaremont sono crollato. Non avevo gambe nel finale e il risultato è deludente, non sono stato abbastanza bravo”. Bravissimo lo è stato invece Asgreen che prima ha resistito alle sfuriate di Van der Poel e poi lo ha battuto in volata.

Leggi anche - Ciclismo, Ulissi torna in gara dopo il problema cardiaco