L'altimetria della quarta tappa
L'altimetria della quarta tappa

Gualdo Tadino, 12 marzo 2021 – Vittoria di Alaphilippe a Chiusdino, poi a Gualdo è spuntato ancora una volta Mathieu Van der Poel, ma sarà la quarta tappa a dare probabilmente uno scossone vero e proprio alla generale. Si arriva infatti in salita a Prati di Tivo per una tappa con salite da grandi giri con il Passo Capanelle prima e l’arrivo in salita dopo 15 chilometri di Gpm

Percorso

Frazione relativamente corta di 148 chilometri da Terni a Prati di Tivo e con pochissima pianura. In Umbria la prima parte di tappa con i sali e scendi nei dintorni di Terni, poi si entra in provincia di Rieti con una parte di tappa pianeggiante fino al chilometro 63: qui inizia la salita verso Sella di Corno non catalogata come Gpm. Al chilometro 76 si inizia a scendere fino al chilometro 96 dove inizia il Passo Capannelle, sono 13 chilometri di salita con pendenza media del 4.5% e massime del 9%. Si scollina a 1.299 metri di altitudine al chilometro 106 per una lunga discesa fino al chilometro 133 dove subito inizia la salita finale. Si sale verso Prati di Tivo per 15 chilometri, quota 1450, con pendenze medie del 7% e massime del 12% a metà salita in località Pietracamela. Ultimi 4 chilometri al 6.8%.

Favoriti

E’ la classica tappa da grandi giri, quindi per scalatori puri come Bernal, Pogacar Landa, Pinot, Higuita, senza dimenticare gli italiani Ciccone e Nibali. Da verificare la tenuta di Alaphilippe, Van der Poel e Van Aert, ma forse 15 chilometri di erta sono troppi anche per loro.

Orari tv

 

Diretta a pagamento su Eurosport 2, canale 211 di Sky, a partire dalle 15.15, in streaming su Eurosport Player. Diretta in chiaro a partire dalle 14.45 su Raisport Hd, canale 57, finale di tappa su Rai Due dalle 15.30. In streaming su Raiplay.it.

Leggi anche - Tirreno Adriatico 2021: Van Aert vince la prima tappa