Alex Vinatzer
Alex Vinatzer

Roma, 27 gennaio 2021 – Ritrovarsi, in qualche modo. Alex Vinatzer è la promessa azzurra dello slalom speciale, lui che a 21 anni ha ottenuto il primo podio in Coppa del Mondo, l’anno scorso a Zagabria, e che a dicembre era entrato nel lotto dei migliori al mondo della specialità con un quarto posto in Alta Badia e un terzo a Campiglio. Ma quando sembrava arrivata la svolta della carriera Vinatzer si è inceppato.

Gli ultimi cinque slalom infatti lo hanno visto terminare con uno zero alla voce punti conquistati, a causa di quattro uscite consecutive tra Zagabria, Adelboden, Flachau e la mancata qualificazione alla seconda manche a Schladming. Si tratta, forse, di un problema di testa: “Devo rivedere qualcosa – ha ammesso Vinatzer dopo lo slalom di martedì – Ci vuole calma, pensavo di aver individuato il problema ma ora forse ho la testa un po’ bloccata. Mi ci vorrebbe una bella gara per ritrovare fiducia”. Già nel weekend la prima occasione per rilanciarsi in ottica mondiali con il doppio slalom di Chamonix.

Leggi anche - Sci, Bassino terza e felice a Kronplatz: "Temevo questa gara"