Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
10 mar 2022

Moelgg, ritiro e festa a Flachau. Tre azzurri alle finali di Courchevel

L'altoatesino ha detto basta fermandosi prima del traguardo per festeggiare con i colleghi dopo vent'anni di carriera

10 mar 2022
Manfred Moelgg saluta la coppa del mondo (Foto Fisi)
Manfred Moelgg saluta la coppa del mondo (Foto Fisi)
Manfred Moelgg saluta la coppa del mondo (Foto Fisi)
Manfred Moelgg saluta la coppa del mondo (Foto Fisi)

Bologna, 10 marzo 2022 - Grande festa e grande emozione ieri sera nello slalom in notturna di Flachau. Se l'Italia ha ottenuto un risultato disastroso, Sala e Vinatzer non qualificati alla seconda, Razzoli fuori dopo il venticinquesimo posto della prima, c'è stato il saluto al circus di Manfred Moelgg, che ha disputato la sua ultima manche dopo vent'anni di carriera. Un brindisi speciale al traguardo con amici e rivali.

Moelgg saluta, tre italiani alle finali


Bella la festa per Manfred che è sceso col pettorale 32 nella prima manche ma ha deciso di fermarsi poco prima del traguardo, per togliersi lo sci e farsi accogliere dai colleghi con un brindisi a suon di champagne. A Manfred è stato donato uno sci speciale con il ringraziamento del circus ed è stato salutato dal grande pubblico austriaco in piedi ad applaudire. Sono vent'anni di carriera con tre vittorie in Coppa e venti podi complessivi. Per quanto riguarda le finali di Courchevel, sono tre gli italiani qualificati in slalom: Razzoli, Vinatzer e Sala.

Leggi anche - Brignone a caccia del primo successo ad Are

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?