Luna Rossa
Luna Rossa

Auckland, 15 marzo 2021 – Giornata tremenda per Luna Rossa nel golfo di Hauraki nella finale di America's Cup. La barca italiana vede per la prima volta scappare gli avversari sul doppio vantaggio, con il grande rammarico di aver sprecato addirittura 4 minuti di vantaggio nell’ottava regata. I kiwi hanno approfittato di una caduta dai foil per portare a termine una incredibile rimonta e andare 5-3.

Regata 7


La tattica per Luna Rossa è chiara, vincere la partenza per mettere New Zealand nei rifiuti e compromettere la sua straordinaria velocità. La barca italiana ci riesce nella settima regata e conduce per due lati un vantaggio minimo di 10”, comunque sufficiente a sporcare il vento ai kiwi. Al terzo lato però New Zealand riesce forse a trovare maggior vento e va al comando, da capire se c’è stato un salto di vento a condannare gli italiani, e a quel punto Burling può sfruttare la velocità della sua barca senza rifiuti. L’assolo diventa un monologo, Spithill non può nulla per recuperare e alla fine il vantaggio al traguardo sarà di 58”.

 

Pazza regata 8

 


La regata 8 fa ancora più male. Luna Rossa vince ancora la partenza, riuscendo a prendere la destra e sporcare il vento a New Zealand che arriva al primo gate con 16” di ritardo. Il vento è sceso, siamo attorno agli 8 nodi e al primo lato di poppa l'episodio che sembra condannare New Zealand con la barca infatti cade rovinosamente dai foil e spancia. Il poco vento induce gli organizzatori ad accorciare la regata al quinto lato e Luna Rossa appare destinata a vincere in solitaria avendo accumulato 2 chilometri di vantaggio e 4 minuti in termini di tempo. In America's Cup, soprattutto con i foil, la sorpresa è dietro l'angolo e infatti al secondo lato anche Luna Rossa cade dai foil spanciando. Il poco vento fa il resto e non consente un immediato rialzo della barca e così New Zealand recupera e sorpassa: quando gli italiani riprendono la marcia è ormai troppo tardi. I kiwi tagliano il traguardo con quasi 4 minuti di vantaggio avendone recuperati altrettanti. Burling e compagnia vanno sul 5-3, serve vincerne 7: domani il primo match point.

Leggi anche - Luna Rossa, Sibello: "La barca cammina"