Tom Dumoulin ferito al ginocchio sinistro, il giorno seguente il ritiro (Ansa)
Tom Dumoulin ferito al ginocchio sinistro, il giorno seguente il ritiro (Ansa)

Frascati, 15 maggio 2019  - Tom Dumoulin alza bandiera bianca. L'olandese si ritira e lascia anticipatamente il Giro d'Italia 2019 per le conseguenze della rovinosa caduta di ieri a 7 chilometri dall'arrivo di Frascati, nella quarta frazione.

Giro d'Italia 2019, tappa 6: orari tv, percorso e favoriti

Il ciclista della Team Sunweb non ha preso il via oggi per la quinta tappa: ha firmato e si è fermato fra il ritrovo per la partenza e il chilometro zero, dove viene dato il via ufficiale. Tom Dumoulin al foglio firma a Frascati (LaPresse)

"Troppo dolore al ginocchio" ha sospirato dall'ammiraglia 'Big Tom', tra i favoriti della corsa rosa fino a 24 ore fa. Ieri Dumoulin aveva perso circa quattro minuti in classifica generale per una brutta caduta. Il 28enne olandese era volato a terra a pochi chilometri dal traguardo, quindi aveva proseguito con il ginocchio sinistro sanguinante, tagliato da una catena nel capitombolo, scortato dai compagni di squadra.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Thanks for all of the messages everyone. Luckily no fractures. We will see what the morning brings!

Un post condiviso da Tom Dumoulin (@tomdumoulinofficial) in data:

Oggi, anche se i controlli non hanno rilevato fratture, il ciclista ha deciso di fermarsi. Fino a poche ore fa era convinto di provarci, come scriveva su Instagram: "Il ginocchio fa male, speriamo migliori durante la giornata. Darò tutto, devo farlo: incrociamo le dita". Alle prime pedalate, l'amaro verdetto. L'olandese cercherà di recuperare in fretta dalla ferita per poi concentrarsi nella preparazione del Tour de France.