Martedì 23 Luglio 2024

Camerino, sguardo al domani. Spicca il primo corso in Italia interamente nel metaverso

Da 20 anni consecutivi è al primo posto nelle classifiche Censis tra gli atenei fino a 10mila iscritti. Il rettore Leoni: "Manteniamo alta l’attenzione ai bisogni degli studenti e al mercato del lavoro".

Camerino, sguardo al domani. Spicca il primo corso in Italia interamente nel metaverso

Camerino, sguardo al domani. Spicca il primo corso in Italia interamente nel metaverso

Fondata nel 1336, l’Università di Camerino, con le sue sedi di Camerino, Ascoli Piceno, Matelica e San Benedetto del Tronto, è un Ateneo che si caratterizza per un rapporto professore-studente assolutamente concorrenziale e i 30 corsi di Laurea, alcuni erogati interamente in lingua inglese, attivati all’interno delle 5 Scuole di Ateneo, (Architettura e Design, Bioscienze e Medicina Veterinaria, Giurisprudenza, Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, Scienze e Tecnologie) permettono un’offerta formativa ampia e diversificata con numerosi indirizzi di studio e percorsi di orientamento.

Da 20 anni consecutivi, inoltre, Unicam è al primo posto nelle classifiche CENSIS tra gli atenei fino a 10.0000 iscritti e negli ultimi tre anni anche prima tra tutti gli Atenei italiani statali, compresi i Politecnici.

Forte è poi la connotazione internazionale con circa l’11% di studenti stranieri, provenienti da oltre 50 diversi Paesi e quasi la metà degli studenti italiani provenienti da fuori Regione.

"Manteniamo sempre alta – ha affermato il rettore Graziano Leoni – l’attenzione alle esigenze e alle necessità delle nostre studentesse e dei nostri studenti ed ascoltiamo le esigenze del mercato del lavoro, che ci consentono di avere una offerta formativa innovativa e con importanti opportunità professionali. Crediamo molto nell’innovazione tanto da aver attivato, unico Ateneo in Italia, un insegnamento tenuto interamente nel metaverso nell’ambito del corso di laurea in Informatica per la comunicazione digitale".

"Vorrei segnalare poi – prosegue il rettore Leoni – che dal prossimo anno accademico sarà attivo presso la sede di Ascoli Piceno, il corso di laurea magistrale interateneo in ‘Paesaggio, Innovazione e Sostenibilità’, progettato dalla nostra Scuola di Architettura e Design in collaborazione con i colleghi dell’Università Politecnica delle Marche".