Fonseca in Cagliari-Roma
Fonseca in Cagliari-Roma

Roma, 25 aprile 2021 - Dopo la sconfitta per 3-2 che la Roma ha rimediato a Cagliari, il tecnico Fonseca ha parlato a fine gara e si è detto sicuro che lo stop in campionato non avrà alcun effetto sull’andata delle semifinali di Europa League che i giallorossi giocheranno giovedì sera contro il Manchester United. “Sono due cose diverse. La squadra ha mostrato l'atteggiamento giusto dopo l'iniziale gol del Cagliari. Rispetto alla gara col Torino sicuramente molto meglio. La squadra ha reagito bene, con intensità. Abbiamo cercato di fare sempre la partita stando sempre più vicini all'area del Cagliari. Poi nella ripresa abbiamo commesso un altro errore”, è stata la disamina del tecnico.

Giovedì la semifinale

Dopodiché Fonseca ha rivelato quale potrebbe essere la ricetta per non uscire battuti dalla gara che si giocherà all’Old Trafford. “Dobbiamo difenderci bene, ma non giocheremo contro il Manchester United in maniera passiva: proveremo a costruire anche noi e a fare il nostro gioco, dobbiamo avere personalità”, è l’opinione dell’allenatore portoghese. La Roma se riuscisse a fare l’impresa contro i Red Devils si vedrebbe aperta la porta per la finale di Europa League che mette in palio un posto in Champions il prossimo anno per la vincitrice del trofeo. Nell’altra semifinale si affronteranno Villareal e Arsenal.

Semplici soddisfatto

Tutt’altro umore è quello del tecnico degli avversari, Leonardo Semplici. Il Cagliari ha infatti messo in magazzino tre punti fondamentali nella lotta per la salvezza. “È una vittoria straordinaria - ha detto a fine gara - ora abbiamo agganciato il gruppo, ma dobbiamo continuare su questa strada con le nostre qualità, ma anche con carattere e determinazione”, ha detto Semplici a fine gara. L’allenatore dei rossoblù ha però sottolineato che: “Ho detto subito ai ragazzi dopo la partita: non abbiamo fatto ancora niente. Ma questa deve essere la nostra forza per le prossime partite. Il Cagliari anche oggi ha dimostrato di avere la mentalità giusta per questa battaglia”.