Martedì 11 Giugno 2024

Nettuno, coppia trovata morta in casa: ipotesi omicidio-suicidio

Un ottantottenne avrebbe sparato alla compagna di 66 anni prima di togliersi la vita. A trovare i cadaveri sarebbe stato il figlio dell’uomo. I carabinieri stanno indagando

Nettuno, coppia trovata morta in casa, ipotesi omicidio-suicidio (Ansa)

Nettuno, coppia trovata morta in casa, ipotesi omicidio-suicidio (Ansa)

Roma, 7 giugno 2024 – Tragedia questa mattina a Nettuno, nella città metropolitana di Roma: una coppia è stata trovata morta in casa, in via Tronto. Sembrerebbe che l’uomo, di 88 anni, abbia sparato alla compagna con cui conviveva, di 66 anni e di origini bulgare, prima di togliersi la vita. Sin da questa mattina, la principale ipotesi è infatti quella dell’omicidio-suicidio.

A scoprire i corpi senza vita sarebbe stato il figlio dell’uomo, che ha lanciato l’allarme verso le 10.30. Ad indagare sono i carabinieri di Anzio e il Nucleo investigativo di Frascati per quanto riguarda i rilievi tecnico-scientifici condotti nell’appartamento del ritrovamento. 

Al momento nulla fa pensare a una precedente situazione problematica nella coppia. Stando all’Agi, “non risultano segnalati episodi da codice rosso”.