vaccinazione Covid e antinfluenzale oggi a Rieti
vaccinazione Covid e antinfluenzale oggi a Rieti

Roma, 7 ottobre 2021 - Oggi nel Lazio su 10.038 tamponi molecolari e 12.478 tamponi antigenici, per un totale di 22.516 tamponi, si registrano 300 nuovi casi positivi (+55), di cui 145 a Roma città. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,3%.
Due i decessi (-1), 362 i ricoverati (-5), 53 le terapie intensive (-3) e 120 i guariti.  Cala l'incidenza di 6 punti rispetto alla settimana precedente, attestandosi a 34.65 su 100mila abitanti. 
Lo sottolinea l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato, nel bollettino Covid settimanale. 
Covid Lazio, 245 positivi 3 decessi. Prima vaccinazione in Italia con antinfluenzale


A Rieti il via al doppio vaccino Covid e influenzale a 50 persone

Un'adesione decisa alla doppia somministrazione di vaccini anti Covid e anti influenzale partita oggi a Rieti per la prima volta in Italia. L'attività è iniziata presso l'hub ex Bosi: i sieri sono stati inoculati a soggetti over 80. A scegliere la possibilità della somministrazione in contemporanea, che verrà estesa presto a tutto il Lazio, oltre 50 persone. 
L' attività proseguirà anche nelle prossime settimane con la somministrazione alle categorie dei soggetti più fragili. Il programma, coordinato dal direttore generale dell'Asl, Marinella D'Innocenzo, prevede che nei prossimi giorni sarà possibile effettuare la vaccinazione anche presso l'hub Amazon a Passo Corese. 
"Era giusto farlo, una iniziativa importante che abbiamo accolto favorevolmente", hanno commentato alcuni pazienti dopo la somministrazione doppia. Le operazioni sono andate avanti per l'intera giornata e non si sono segnalati intoppi. Dalla Asl reatina spiegano che con "la distribuzione delle prime dosi di vaccino antinfluenzale da parte della Regione Lazio, come accaduto nelle precedenti fasi della pandemia, la Asl ha contestualmente aperto un importante canale di interlocuzione e collaborazione con i Medici di Medicina Generale e i Pediatri di Libera Scelta, al fine di programmare capillarmente su tutto il territorio della provincia la vaccinazione antinfluenzale a tutta la popolazione over 65".
Sempre oggi nel Lazio è partita la somministrazione del vaccino Covid a domicilio per tutti coloro che hanno fatto a casa le precedenti dosi. Inoltre nel Reatino sono state raggiunte le oltre 186mila somministrazioni di vaccino anti-Covid con 90mila cittadini che hanno concluso il ciclo vaccinale. Prosegue quindi spedita, fa sapere la direzione della Asl di Rieti, la campagna «che nella giornata dello scorso 30 settembre ha superato le 186.000 dosi di vaccino somministrate sul territorio della provincia di Rieti». Sono186.520 le dosi somministrate, 96.078 sono prime dosi (74.844 Pfizer, 4.904 Moderna, 16.330 AstraZeneca), mentre il numero di cittadini che ha completato il ciclo sono 90.080. Ed è in corso la somministrazione della dose aggiuntiva di vaccino agli immunocompromessi e agli over 80 anni ospiti e degenti delle 78 Case di riposo e Residenze sanitarie assistenziali presenti in provincia di Rieti. E sempre la città di Rieti, alla fine di settembre, ha avuto una testimonial d'eccezione: nonna Valentina, di oltre cento anni. Ospite di una Rsa è stata tra le prime anziane ad avere ricevuto il terzo richiamo in Italia e in assoluto la prima nel Lazio. "Non ho sentito nulla, gli infermieri sono stati delicati. Sono felice, neanche mi sono accorta", ha detto la nonna. 
Coronavirus Italia oggi: bollettino Covid del 7 ottobre. Dati e contagi dalle regioni