Roma, 7 ottobre 2021 - Diminuiscono i nuovi contagi da Coronavirus, allo stesso modo i ricoveri in terapia intensiva, mentre aumentano i decessi. Dai dati di oggi sulla pandemia riportati dal bollettino Covid a cura del ministero della Salute e della Protezione Civile, si evidenzia un trend epidemico in calo. In giornata, è uscito il report settimanale della Fondazione Gimbe. Nel periodo dal 29 settembre al 5 ottobre si evidenzia una discesa di tutti gli indicatori principali della pandemia: nuovi casi -9%, terapie intensive -5,7% e decessi -19,4%.

Il bollettino dell'8 ottobre

Vaccino Covid, terza dose: via libera per fragili e over 60

Discoteche aperte, capienza al 50%. Svolta su cinema, stadi e palazzetti

Covid, il bollettino del 7 ottobre: contagi in Italia

Sommario

D'altro canto, Gimbe lancia l'allarme sul fronte vaccinazioni. "Nonostante 13,4 mln di dosi di vaccini anti-Covid in frigo, il numero di nuovi vaccinati scende del 17% e rallentano le terze dosi, 2,4% su una platea di 7,6 mln di persone". Anche le somministrazioni scendono, -22,2%, e circa 2,6 milioni di over 50 rimangono senza alcuna copertura.

In ambito vaccinazione, fa discutere la decisione presa dai governi di Danimarca e Svezia in merito alla sospensione dell'utilizzo del vaccino Moderna, rispettivamente per under 18 e under 30. Per l'Italia è intervenuto in mattinata il ministro della Salute, Roberto Speranza, che ha chiarito come non ci siano indicazioni da parte dell'Ema (Agenzia europea del farmaco) che facciano propendere verso questa linea. "Io penso - ha aggiunto il ministro Speranza - che ci sia bisogno di molto più coordinamento e che dobbiamo fidarci delle autorità internazionali, a partire dall'Ema". Intanto nel pomeriggio è atteso al tavolo del consiglio dei ministri il nuovo decreto Covid sull'allentamento delle restrizioni per teatri, cinema, stadi, palasport e riapertura delle discoteche. Al momento, il Comitato tecnico scientifico ha detto sì a un ampliamento della capienza, non ancora però al 100%, e sul punto ci saranno sicuramente confronti da parte dell'esecutivo. Il nodo più grande sono ancora le discoteche.

Il bollettino di oggi 7 ottobre

Diminuisce la curva epidemica in Italia. Sono 2.938 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore su un totale di 297.356 tamponi processati, secondo i dati del bollettino del ministero della Salute. Il tasso di positività è pari a 1,0% (-0,1%). Ieri i positivi sono stati 3.235. I decessi registrati in un giorno sono 41, in salita rispetto ai 39 di ieri, per un totale di 131.198 vittime dall'inizio della pandemia. 

In calo la pressione ospedaliera: diminuiscono i ricoveri (-48 rispetto a ieri) e i posti occupati in terapia intensiva (-12). I guariti di oggi sono 3.966 (ieri 5.245), per un totale di 4.473.903 dall'inizio della pandemia. Continua a calare il numero degli attualmente positivi, 1.074 in meno (ieri - 2.052), e sono in totale 87.173. Sono 4.692.274 i contagiati dall'inizio dell'emergenza.

La Regione con più casi odierni di positività al Covid è il Veneto (+349), seguita da Campania (+328), Lazio (+300), Lombardia (+295) ed Emilia-Romagna (+291).

La mappa Ecdc

Continua a colorarsi di verde l'Italia nella mappa europea del Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (Ecdc). La Basilicata resta l'unica regione in rosso, dopo che la Calabria si è guadagnata il giallo dopo lunghi giorni trascorsi in una fascia più elevata di rischio. Salgono a 10 le regioni e province autonome nella fascia di minor rischio: le new entry in verde sono Umbria e Puglia, che si aggiungono a provincia autonoma di Trento, Abruzzo, Sardegna, Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia e Molise. Il resto della Penisola invece è in giallo.

Mappa Ecdc: una sola regione in rosso

Regioni / Veneto

Sono 349 i positivi al Covid in Veneto nelle ultime 24 ore, lo 0,7% dei 49mila tamponi effettuati. Sceso sotto la soglia dei 10 mila il totale dei positivi in isolamento, oggi 9.818. Cinque i ricoverati che si sono aggiunti rispetto a ieri per un totale di 250 posti letto occupati. Nessun nuovo decesso.

Campania

Sono 328 i nuovi casi di Coronavirus emersi in Campania dall'analisi di 16.267 tamponi. Sono 4 i nuovi decessi inseriti nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione. Attualmente in Campania sono 17 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 203 in reparti di degenza.

Lazio

"Oggi nel Lazio, su 10.038 tamponi molecolari e 12.478 antigenici per un totale di 22.516 tamponi, si registrano 300 nuovi casi positivi, 2 decessi, 362 i ricoverati (-5 da ieri), 53 le terapie intensive (-3) e 120 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,3%". È quanto afferma l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, sottolineando che "cala l'incidenza di 6 punti rispetto alla settimana precedente, attestandosi a 34.65 su 100 mila abitanti".

Lombardia

I nuovi casi di positività al Coronavirus in Lombardia sono 295 a fronte di 55.852 tamponi per un rapporto dello 0,5%. Si registrano 6 nuovi decessi in Regione. Le persone attualmente in terapia intensiva sono 63, come ieri. Ad oggi, sono 349 i pazienti ricoverati in altri reparti, 2 in meno di ieri. Da inizio pandemia sono stati eseguiti 15.381.478 tamponi. 

Emilia-Romagna

Sono 291 i nuovi positivi in Emilia-Romagna, su un totale di 27.882 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è dell'1%. Purtroppo, si registrano 2 decessi, entrambi in provincia di Modena: due donne rispettivamente di 92 e 96 anni. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 13.257 tamponi molecolari, per un totale di 5.905.632. A questi si aggiungono anche 14.625 tamponi rapidi. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 229 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 397.468. 

I casi attivi sono attualmente 14.760 e cresce, al 97,4%, la percentuale di chi è in isolamento domiciliare perché non ha necessità di cure ospedaliere. I ricoveri sono stabili: 46 (come ieri) in terapia intensiva e 340 (+3 rispetto a ieri) negli altri reparti Covid. In termini assoluti, Modena è la provincia dove si registra il numero più alto dei nuovi casi, 78, seguita da Bologna (50) e Ravenna (46).

Sicilia

Sono complessivamente 245, su 15.005 tamponi processati, i nuovi casi di Covid-19 registrati in Sicilia, dove gli attuali positivi scendono a quota 11.780. In un giorno i guariti sono stati 828, mentre sono 9 i decessi riportati oggi. Degli attuali positivi i ricoverati con sintomi sono 370, mentre si trovano in terapia intensiva 45 pazienti. 

Toscana

Sono 228 i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle 24 ore in Toscana su 18.339 test di cui 8.343 tamponi molecolari e 9.996 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 1,24% (3,4% sulle prime diagnosi). Rispetto a ieri i contagi sono stazionari (erano 229), così come il numero di test effettuati (erano 18.043) e anche il tasso di positività (era 1,27%). Gli attualmente positivi sono oggi 6.056, -1,8% rispetto a ieri. I ricoverati sono 255 (8 in meno rispetto a ieri), di cui 28 in terapia intensiva (4 in meno). Oggi si registrano 5 nuovi decessi.

Piemonte

Sono 208 i nuovi positivi in Piemonte, dove in Regione è stato registrato un nuovo decesso. Lo ha comunicato l’Unità di crisi del Piemonte. I positivi sono pari allo 0.9% di 23.952 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 17.185 antigenici. I ricoverati in terapia intensiva sono 20 (-1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 161 (-5 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.179. 

Calabria

Sono 132 i nuovi casi di Coronavirus in Calabria su 3.433 tamponi eseguiti. Sono 4 i decessi riscontrati nelle ultime 24 ore. Complessivamente, in Regione i guariti sono 79.878 (+91 rispetto a ieri), attualmente i ricoveri sono 128 (-3), di cui 9 in terapia intensiva (-3). 

Puglia

Oggi in Puglia si registrano 94 nuovi casi su 12.982 test per la ricerca del Coronavirus e zero decessi legati alla malattia. Il tasso di positività è dello 0,7%. Delle 2.450 persone attualmente positive 146 sono ricoverate in area non critica e 19 in terapia intensiva.

Friuli-Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia-Giulia sono stati rilevati 72 nuovi contagi. Nessun decesso nelle ultime 24 ore.

Le altre regioni

Nella giornata di oggi l'Umbria ha registrato 51 nuovi casi di Covid-19, e 3 decessi. I nuovi positivi in Basilicata sono 23, mentre in Molise 2. Sono 54 i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo. Si registrano 52 nuovi casi e 4 nuovi morti di Covid in Sardegna. In Valle d'Aosta, ci sono 11 nuovi positivi. Sono 70 i nuovi positivi nelle Marche. Sono 33 i nuovi positivi a Bolzano, 31 a Trento e 69 in Liguria.