Andrea Giambruno ad Atreju: l’ex compagno di Giorgia Meloni a sorpresa alla festa di FdI. Stretta di mano con Arianna

Il giornalista non ha risposto alle domande dei colleghi. Due mesi fa la rottura con la presidente del Consiglio

Roma, 15 dicembre 2023 – Andrea Giambruno ad Atreju: l’ex compagno della premier Giorgia Meloni e padre della loro figlioletta Ginevra è arrivato a sorpresa alla festa di Fratelli d’Italia in corso a Roma dove ha trascorso due ore.

Approfondisci:

Meloni: “Sto meglio, rispetterò tutti gli impegni. Auguro all’Italia un anno di orgoglio e successi”

Meloni: “Sto meglio, rispetterò tutti gli impegni. Auguro all’Italia un anno di orgoglio e successi”
Approfondisci:

Giorgia Meloni e Andrea Giambruno alla recita della figlia Ginevra

Giorgia Meloni e Andrea Giambruno alla recita della figlia Ginevra

Approfondisci:

Edi Rama, “con Giorgia Meloni un rapporto fraterno”: quel legame che rompe gli schemi

Edi Rama, “con Giorgia Meloni un rapporto fraterno”: quel legame che rompe gli schemi

Il giornalista di Mediaset, a due mesi dalla rottura con la premier, non ha risposto alle domande dei colleghi e ha stretto la mano ad Arianna Meloni seduta tra il pubblico, durante l’incontro sulla Giustizia.

Approfondisci:

Atreju, Elon Musk star alla kermesse di FdI con un figlio: dalla natalità ai migranti, cosa ha detto mister Tesla. Sunak: “Bisogna fermare i barconi”

Atreju, Elon Musk star alla kermesse di FdI con un figlio: dalla natalità ai migranti, cosa ha detto mister Tesla. Sunak: “Bisogna fermare i barconi”
Andrea Giambruno, ex compagno della premier Giorgia Meloni
Andrea Giambruno, ex compagno della premier Giorgia Meloni

“Giambruno ad Atreju? Non lo sapevo, ma mi ha fatto piacere, lui è il padre di mia nipote, e poi viene ad Atreju ogni anno”, ha poi commentato la sorella della premier, capo della segreteria politica di Fratelli d’Italia.

Il giornalista ha assistito a parte del dibattito sui temi del lavoro, poi ha lasciato la sedia a margine del palco, dove è rimasto lontano dai cronisti. Uscito dal tendone, ha percorso il lungo viale, tra gli stand natalizi, senza voler rispondere alle domande dei colleghi che gli chiedevano della sua presenza, non disdegnando però selfie con chi gli ha chiesto una foto assieme. Neanche una battuta invece fino all’uscita. Sempre da solo, ha lasciato la zona di Castel Sant’Angelo prendendo a piedi il lungotevere.

“Ma cosa c’è di strano? E perché non doveva farsi vedere qua? In uno Stato libero e democratico le persone hanno diritto di farsi vedere se vogliono”. Così il sottosegretario alla Giustizia, Andrea Delmastro, ha poi commentato la presenza di Giambruno con i cronisti.

Clicca qui se vuoi iscriverti al canale WhatsApp di Qn