quotidiano nazionale
26 mag 2022

Covid in Campania oggi, bollettino del 26 maggio: 2.345 contagiati su 17.524 test 

In lieve risalita i ricoveri, intensive +1 e degenze +9. I dati Gimbe dalle province. Vaccino: senza dose l'8,7% della popolazione over 5 anni  

26 mag 2022

Napoli, 26 maggio 2022 - Sono 2.345 i nuovi positivi al Covid in Campania (-10), su 17.524 test eseguiti (qui i dati del 25 maggio). Il tasso di incidenza sale al 13,38%, contro il 12,45 di ieri. Il bollettino della Regione segnala una nuova vittima. In lieve aumento l'occupazione dei posti letto, che nelle intensive sono 26 (+1) e in degenza 443 (+9). 

Gimbe: contagi in calo negli ultime 7 giorni 

In Campania "nella settimana 18-24 maggio si registra una performance in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (2403) e si evidenzia una diminuzione dei nuovi casi (-32,5%) rispetto alla settimana precedente. Sopra media nazionale i posti letto in area medica (11,3%) e in terapia intensiva (5%) occupati da pazienti Covid-19". 

È quanto si legge nel report settimanale della Fondazione Gimbe sull'andamento dell'epidemia da Covid-19. Questo l'elenco dei nuovi casi per 100.000 abitanti dell'ultima settimana suddivisi per provincia: Salerno 472 (-27,1% rispetto alla settimana precedente); Benevento 343 (-38,7% rispetto alla settimana precedente); Avellino 333 (-43,4% rispetto alla settimana precedente); Caserta 305 (-36,3% rispetto alla settimana precedente); Napoli 272 (-31,8% rispetto alla settimana precedente. 

Vaccino: senza dose l'8,7% della popolazione over 5 anni

In Campania "la percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 8,7% (media Italia 7%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid-19 da meno di 180 giorni, pari al 5%". È quanto si evince dal report 18-24 maggio della Fondazione Gimbe sull'andamento dell'epidemia da covid-19 e la relativa campagna vaccinale. 

Dalla Fondazione evidenziano che "la percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto la terza dose di vaccino è pari all'11% (media Italia 8,5%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni guarita da meno di 120 giorni, che non può ricevere la terza dose nell'immediato, pari al 9,5%". "Il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse) è del 34,5% (media Italia 30,5%)" e quello "per over 80, ospiti RSA e fragili fascia 60-79 è del 6,6% (media Italia 14%)". 

Infine, la popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari al 31,2% (media Italia 34,6%) a cui aggiungere un ulteriore 3,4% (media Italia 3,4%) solo con prima dose. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?