Tre modelle indossano Calzedonia
Tre modelle indossano Calzedonia

Roma, 14 giugno 2020 - Mai più senza un costume da bagno nuovo. Meglio se intero. Dopo mesi di incertezze, nessuna ora pensa di poter rinunciare alla mise da spiaggia. Il mercato del beachwear inaspettatamente sta portando belle sorprese, col costume da bagno per lei che è il vero simbolo dell’inizio delle vacanze. Semplice o elaborato, esotico o olimpionico non importa, basta che sia un simbolo di rinascita. Sopra i classici parei, i comodi caftani, le modaiolissime camicie bianche (meglio se quelle di mariti, padri o fidanzati belle ampie) o al massimo a righine blu. Vanno fortissimo gli interi, sempre molto scultorei e quasi dei tatuaggi sul corpo delle donne.

In casa Calzedonia l’obiettivo del fotografo inglese Ben Watts incornicia i panorami del Sud Africa per una collezione incentrata su stampe inca, righe e fantasie micro-floreali. E sull’effetto stropicciato che regala a questi modelli un aspetto grintoso. Da calibrare con fantasia, magari scompagnando a piacere reggiseni e slip. Costumi da bagno “democratici” nel prezzo e nella trasversalità.

Grande chic per la maison francese Eres, che appartiene al gruppo Chanel, con una linea mare che rappesenta il massimo del pudore e dello splendore, con fantasie di maioliche mediterranee e contrasti di bianco e di giallo, attualissimi.

È la bellezza di una supertop come Bianca Balti a dare anima sensuale alla collezione di Yamamay che l’ha eletta magnifica testimonial per la campagna di questa estate con gli scatti di Josephine Clough tra i panorami urbani di Los Angeles e l’immersione in una natura forte e rigogliosa. Bianca interpreta Madre Natura in tutto il suo fascino. Non solo costumi per fisici da top model però: ecco anche Yamamay Sculpt, linea per forme più generose realizzata in tessuto Sensitive Sculpt che permette di contenere là dove serve.

A sinistra modella indossa Vilebrequin, a destra Bianca Balti con la collezione Yamamay

Young e irriverente: è l’estate di chi sceglie i colori e le stampe di Tezenis, marchio della galassia Gruppo Calzedonia, che strizza l’occhio alle giovanissime con sgambature e scollature ad hoc. Stampe bandana o animalier, righe e colori arcobaleno e su tutto il potere e l’allegria dei fiori.

Molto sofisticati e spesso bicolori gli interi e i due pezzi di Vilebrequin che si scompongono sul punto vita in giochi di charme e di chic. Microfantasie per i bikini a triangolo, intramontabili, legati coi laccetti che fanno molto anni Settanta.