I profumi di Salvatore Ferragamo

Firenze, 12 settembre 2018 - Profumi dedicati alla Toscana, alle sue bellezze e alla sua cultura. Profumi ideati per raccontare le storie e le emozioni di questa terra che da sempre affascina il mondo. Un'operazione riuscita benissimo a Salvatore Ferragamo SpA che con la divisione Ferragamo Parfums va sempre più a gonfie vele e taglia traguardi di eccellenza: l'ultimo con la presentazione di 11 essenze per la linea Tuscan Creations che portano tutte nomi suggestivi: La Corte, Viola Essentiale, Bianco di Carrara, Convivio, Punta Ala, Rinascimento, Vendemmia, La Commedia, Terra Rossa, Calimala, Testa di Moro.

Per festeggiare questi trionfi di suggestioni a tutta toscanità stasera a Firenze cena di gala al Museo dell'Opera del Duomo, nella Sala del Paradiso dove trionferà un tavolo di 20 metri, dove la famiglia Ferragamo e i vertici dell'azienda accoglieranno quaranta giornalisti esperti del settore arrivati da tutto il mondo: aperitivo in terrazza davanti allo splendore della Cupola di Brunelleschi e poi cena esclusiva davanti ai capolavori del Museo, con Giovanna Ferragamo Gentile, Micaela Le Divelec nuova amministratore delegato della maison del Gancino, Luciano Bertinelli responsabile della divisione Ferragamo Parfums. Con loro sei dei sette nasi che hanno creato la collezione di 11 fragranze eau de parfums legate alle ispirazioni e al genio di Salvatore Ferragamo (Alexandra Carlin, Sonia Constant , Natalie Garcia-Cetto, Sophie Labbe, Alex Lee, Fabrice Pelegrin).

'Rinascimento' di Salvatore Ferragamo

L'ultima creazione olfattiva è 'Rinascimento' creata da Alex Lee, che la definisce rigogliosa, indelebile, fervida. "Rinascimento è un elegante profumo floreale ispirato dal giglio, antico simbolo di Firenze - spiega Alex Lee - composto sia per donna che per l'uomo Ferragamo, che emana un'aura seducente e lascia una scia che non si può scordare". Per questo poi domattina ci sarà il lancio ufficiale a Palazzo Feroni Spini. Con un allestimento di grandi colori e suggestioni tra le antiche sale.