Freddo polare in Usa, Chicago al gelo (Ansa)
Freddo polare in Usa, Chicago al gelo (Ansa)

Chicago, 31 gennaio 2019 - Trappola di ghiacchio negli Stati Uniti. Il freddo polare sta letterelamente mettendo in ginocchio gli Usa. La situazione è critica soprattutto nel Midwest, con Chicago epicentro dell'ondata di gelo. Nella capitale dell'Illinois la minima è scesa a 30 gradi sotto lo zero, più bassa di alcune zone dell'Antartide, con una massima di meno 15. Chicago sta vivendo il fine gennaio più freddo della sua storia, vola su Twitter l'hashtag #chiberia. Per i circa 16 mila senzatetto della città sono stati preparati 270 rifugi riscaldati. Scuole chiuse in Michigan così come tutti gli uffici pubblici considerati non essenziali.

Aggiornamento vortice polare Usa: almeno 10 morti

Italia, sarà big snow. Neve forte e diluvi. Il maltempo fa paura. Allerta fiumi

E le temperature caleranno vorticosamente in tutti gli Stati Uniti continentali. Saranno le "più basse dell'ultima generazione". Il gelo coinvolgerà 212 milioni di persone, pari al 72% della popolazione Usa. L'irruzione polare si traduce in migliaia di voli sospesi e treni annullati, con servizi postali cancellati. Solo l'aeroporto O'Hare della città sul lago Michigan ha visto cancellare 1.550 voli in partenza e in arrivo nelle ultime 48 ore, oltre 2.700 nell'intero Paese; anche il servizio ferroviario Amtrak ha annullato tutti i treni diretti e in partenza da Chicago, compresi i servizi a brevi distanze. Sospesa in diversi Stati la consegna della posta: Michigan, Indiana, North Dakota, South Dakota, e alcune zone dell'Illinois, Ohio, Pennsylvania, Wisconsin, Iowa e Nebraska.

image

L'allarme cresce di ora in ora, le autorità consigliano alla popolazione di non lasciare le proprie abitazioni e di tenere d'occhio le persone più anziane e vulnerabili. A complicare la situazione il vento che soffia con raffiche fortissime in tutto il Midwest, portando la temperatura fino a -50 gradi. Bastano pochi minuti esposti all'aria, anche solo 10, per rischiare di morire congelati.  Già 8 i morti registrati per il freddo polare. L'allerta riguarda anche il nordest e persino alcuni stati del sud, come Alabama e Georgia. Anche qui,è attesa neve. 

image

CHICAGO - A Chigago, 'occhio' del vortice polare, il locale gestore ferroviario Metra è stato costretto a soluzioni estreme per evitare il congelamento dei binari e quindi il blocco dei treni. L'escamotage è una rete alimentata a gas adiacente alle ferrovie con la quale dà letteralmente fuoco agli scambi dei binari, scongiurando la formazione del ghiaccio. Un metodo, senz'altro insolito per i non addetti ai lavori, ma che sembra avere centrato l'obiettivo. E sui social le foto dei binari 'a fuoco' sono subito diventate virale.