Chicago, il lago Michigan ghiacciato (Ansa)
Chicago, il lago Michigan ghiacciato (Ansa)

Chicago, 31 gennaio 2019 - Maltempo negli Usa. Il "polar vortex", il vortice di freddo polare che sta facendo registrare temperature negative da record, continua a paralizzare il Midwest in America. Al momento si contano dieci morti e oltre 90 milioni di persone costrette a fronteggiare l'ondata di freddo eccezionale.

Nel mirino, in particolare, le città di Chicago e Minneapolis dove si sono registrate - almeno in quest'ultima - temperature fino a -40°C. Oltre 2.700 i voli cancellati, di cui 1800 solo nei due aeroporti di Chicago. Le scuole sono rimaste chiuse in diverse città e le Poste americane hanno deciso di proseguire la sospensione del servizio in diversi Stati. Sempre a Chicago il gestore delle ferrovie è stato costretto a dar fuoco ai binari per evitarne il congelamento e il relativo blocco.

Previsioni meteo in Italia: sarà big snow

Il lago Michigan si è completamente congelato a -30°C. Le insolite condizioni meteo hanno infatti provocato dei fenomeni naturali sorprendenti, come la formazione di enormi blocchi di ghiaccio. Il sindaco ha dichiarato che "è un freddo di dimensioni storiche" e che "le temperature mettono a rischio le vite dei cittadini". Oltre 270 centri di accoglienza sono stati allestiti in edifici federali, biblioteche e anche commissariati di polizia per chiunque abbia bisogno di posti al caldo.