Domenica 14 Luglio 2024

Che tempo farà a Capodanno? Entro il weekend torna il maltempo: ecco dove

Per la sera del 31 ci aspettiamo nevicate sulle Alpi e piogge tra Liguria, Toscana e versante tirrenico. Ma il 2023 finirà comunque con un caldo anomalo eccezionale

Roma, 28 dicembre 2023 – Che tempo farà a Capodanno? E’ quello che ci chiediamo tutti dopo giorni di temperature relativamente miti con l’anticiclone che non molla la presa sull’Italia. Colonnina di mercurio poco in linea con il periodo, ma sicuramente apprezzabile in questi giorni di festa. Ora però gli occhi sono puntati sugli ultimi giorni dell’anno, per capire se l’alta pressione ci farà trascorrere un ultimo dell’anno all’aperto o se dovremo rimetterci il maglione di lana.

Ecco, sicuramente dovremo munirci di ombrello, visto che dopo alcune giornate ancora uggiose ma stabili, entro il weeekend in Italia arriverà il maltempo, seppur con temperature sopra la media stagionale.

Meteo: ancora caldo a Capodanno
Meteo: ancora caldo a Capodanno

Andrea Garbinato, responsabile redazione del sito www.iLMeteo.it, conferma che la fotografia meteorologica all'ora del brindisi 2023-2024 ricalcherà perfettamente il quadro delle ultime settimane: per San Silvestro un ciclone si posizionerà sul Mare del Nord, mentre una vasta area di alta pressione nordafricana stazionerà sul Mediterraneo.

Con questa configurazione meteo avremo caldo anomalo sull’Europa meridionale, gelo intenso nel nord della Scandinavia, maltempo tra Svezia e Danimarca e forte vento tra Inghilterra, Francia, Belgio ed Olanda. Per chi ha deciso di passare l’ultimo dell’anno nelle principali capitali europee si segni queste previsioni, anche se ovviamente sono una tendenza da confermare. Per quanto riguarda l’Italia, all’ora del brindisi di mezzanotte ci aspettiamo un Nord un po’ più movimentato, altrove domineranno ancora condizioni miti e perlopiù anticicloniche.

La mappa del meteo

Le previsioni per il 31 dicembre

In particolare "il 31 dicembre, al mattino, il meteo è previsto asciutto quasi ovunque, poi dal pomeriggio, e soprattutto in serata, ci aspettiamo delle nevicate sulle Alpi e delle piogge tra Liguria, Toscana e versante tirrenico. A mezzanotte suggeriamo di tenere gli ombrelli a portata di mano a Genova, Milano, Venezia, Trieste, Firenze, Roma e Napoli (pur trattandosi di leggeri piovaschi); le temperature oscilleranno dai 7°C di Milano e Venezia ai 12°C di Firenze, Roma e Napoli, toccando anche i 15 gradi in Sicilia. Valori termici decisamente elevati per la mezzanotte di fine dicembre”, “farà caldo anche in montagna, in particolare sulla dorsale appenninica, mentre sulle Alpi avremo il magico paesaggio dei fiocchi svolazzanti: sono previste nevicate tra il 31 e il primo gennaio fino a circa 1300 metri di quota”.

Tra oggi e il 31

L'attesa del 31 dicembre prevede intanto “altri 3 giorni di grigio in pianura ('mare di nubi’) e sole in montagna: in particolare è prevista la presenza duratura dell'anticiclone nordafricano che renderà monotono il tempo fino a domenica (esclusa) con schiarite più ampie al Sud e sul versante adriatico”.

“2023 anno con caldo eccezionale”

E, ad eccezione di qualche pioggia a san Silvestro, stiamo per chiudere l’anno più caldo della storia a livello globale. "Una chiusura con il botto: il 2023 finirà infatti con un caldo anomalo eccezionale, anche in Italia” e “arriverà l'ennesimo 'caldoanno’ con qualche fiocco sulle Alpi, ma in generale con temperature oltre la media anche di 8-10 gradi per un brindisi che, come l'anno scorso, sarà decisamente molto tiepido”, afferma Garbinato.